Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:35 METEO:AREZZO21°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arrivo di Trump alla convention repubblicana con l'orecchio bendato
L'arrivo di Trump alla convention repubblicana con l'orecchio bendato

Attualità mercoledì 27 gennaio 2021 ore 10:00

"Case della Vita", la cultura va online

Sono 5 gli eventi organizzati dalla Fondazione Ivan Bruschi. Si parte sabato 30 gennaio con il Conservatore del Museo Bagatti Valsecchi di Milano



AREZZO — Prende avvio la nuova iniziativa online della Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da UBI Banca, proposta gratuitamente a tutti gli interessati attraverso il profilo Facebook della Casa Museo, con la volontà di mantenere viva l’offerta di contenuti culturali che, facendo capo ad Arezzo, promuovono il dialogo e lo scambio con significative realtà museali italiane.

Il nuovo format, dal titolo “Case della Vita - Curatori e studiosi a colloquio con Carlo Sisi” presenterà ben cinque appuntamenti inediti con curatori, direttori e storici dell'arte di alcune delle più importanti case museo d'Italia: oltre al Museo Bagatti Valsecchi di Milano, anche la Fondazione Accorsi Ometto di Torino, Casa Morandi di Bologna, il Museo Stibbert di Firenze, e la Casa Museo Mario Praz di Roma.

Si parte sabato 30 gennaio alle ore 17, sul profilo Facebook della Casa Museo Ivan Bruschi, con la presenza di Lucia Pini del Museo Bagatti Valsecchi di Milano. Dialogando con Carlo Sisi, la Conservatrice illustrerà le le vicende che, a fine Ottocento, portarono i due fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi a ristrutturare la loro dimora di famiglia situata nel cuore di Milano allestendola con una collezione di dipinti e manufatti d’arte applicata quattro-cinquecenteschi. 

Va avanti a ritmo serrato la programmazione della Fondazione Bruschi: durante questi mesi, divisi tra la chiusura e l’apertura del Museo al pubblico, abbiamo sviluppato un nuovo modello di offerta culturale 'ibrida', tra digitale e dal vivo- dichiara Renzo Parisotto, Presidente della Fondazione Ivan Bruschi. La nuova proposta unisce simbolicamente Casa Bruschi, le sue peculiarità e la sua esperienza, con le altre Case Museo di grande rilevanza in tutta Italia, in un inedito viaggio alla scoperta dei diversi luoghi di cultura, con l’obiettivo di favorire la conoscenza di queste importanti realtà per promuoverne la visita nel momento in cui sarà di nuovo possibile spostarsi in piena sicurezza. La guida di Carlo Sisi è una garanzia della qualità e del valore di questa iniziativa”.

Gli appuntamenti online proseguiranno in base al calendario seguente, sempre sul profilo facebook.com/casamuseo.ivanbruschi

Sabato 13 febbraio ore 17: Fondazione Accorsi Ometto di Torino, colloquio con il Direttore Luca Mana.

Sabato 20 febbraio ore 17: Museo Casa Morandi di Bologna, colloquio con Marilena Pasquali, Presidente del Centro Studi Giorgio Morandi.

Sabato 6 Marzo ore 17: Casa Museo Stibbert di Firenze, colloquio con Simona Di Marco, Vice Direttrice della Fondazione Museo Stibbert.

Sabato 20 Marzo ore 17: Casa Museo Mario Praz di Roma, colloquio con lo Storico dell’Arte Stefano Grandesso.

Per i dettagli consultare il sito www.fondazioneivanbruschi.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno