Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:32 METEO:AREZZO14°29°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conference League alla Roma, Pellegrini alza la coppa ed è trionfo

Attualità mercoledì 19 gennaio 2022 ore 16:55

Caso Green Pass, la Municipale presidia la piscina

Controllo di ogni accesso. Potrebbe scattare il sequestro. Gli agenti hanno fatto uscire tutti quelli che erano dentro. Poi però è rimasta aperta



AREZZO — La piscina comunale continua ad essere sotto ai riflettori. I gestori "no Green Pass", nonostante l'ordinanza di chiusura immediata emessa ieri dal sindaco Ghinelli, oggi hanno comunque aperto la struttura. Violando, in sostanza, il provvedimento del primo cittadino.

Da qui, come abbiamo documentato con le immagini che pubblichiamo, è scattato un presidio della Polizia Municipale per controllare ogni accesso (il bar e la segreteria sono aperti ed esclusi dall'ordinanza) e constatare il mancato rispetto del provvedimento. Hanno anche notificato la denuncia al gestore, in quel momento assente.
In particolare, si sono presentati alla porta i genitori che anche nel pomeriggio si sono recati al palazzetto per riprendere i figli impegnati nei corsi. Mentre altri, che stavano accompagnando i ragazzi o avevano intenzione di fare attività sportiva sono stati rimandati indietro. 

Gli agenti, ordinanza alla mano, si sono trovati anche a dover fronteggiare la contrarietà di alcuni, considerato che in tanti hanno abbonamenti e corsi pagati e che la piscina è un servizio pubblico. Ma ha ben sottolineato il sindaco che si tratta di un provvedimento resosi necessario per tutelare la salute di tutti.

In seguito a sei sanzioni e un vizio di forma che ha rallentato l'intervento della Prefettura per la sospensione dell'attività, il primo cittadino, dopo aver sentito la Asl che ha confermato un aumento del rischio Covid proprio in virtù del fatto che il gestore si è sempre rifiutato di chiedere la certificazione verde, non ritenendola necessaria, meno di 24 ore fa è intervenuto con l'ordinanza di chiusura. 

Stamattina poi la violazione e l'apertura della piscina nonostante tutto. In merito,  sempre Ghinelli aveva spiegato "verrà sporta denuncia alla Procura della Repubblica che con molta probabilità procederà con il sequestro della struttura. Ci dispiace anche nei confronti degli utilizzatori della piscina, ma ci sono le regole e pertanto devono essere rispettate da tutti, anche dal gestore".

A questo punto gli agenti della Municipale proseguiranno con il presidio ed i controlli. Seppure intorno alle 17, quando se ne sono andati, il figlio del gestore sia uscito, affermando che la struttura e’ aperta.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Sindaco Alessandro Ghinelli sulla chiusura della piscina comunale
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dramma nei campi alla periferia della città. L’incidente mentre l’uomo era alla guida del mezzo. I sanitari hanno solo potuto constatare il decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità