Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:AREZZO13°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco i cani robot cinesi progettati per uccidere, il video sembra un film di fantascienza

Sport venerdì 10 settembre 2021 ore 06:55

Arezzo, che batosta con il Tiferno Lerchi (3-1)

Amaranto mai in partita e sotto 2-0 all'intervallo. Mariotti convinto che serva di lezione per iniziare a combattere, mordere e colpire duro se serve



AREZZO — L'Arezzo di Mariotti affonda pesantemente al 'Bernicchi' di Città di Castello. Molto più del 3-1 finale a favore dei padroni di casa del Tiferno Lerchi, a far male è stata l'assoluta mancanza di ritmo e di reazione, soprattutto nei primi 45 minuti. Il 2-0 dell'intervallo è un risultato giusto, anche se sul primo gol la conclusione di Gorini viene deviata mettendo fuori causa l'estremo difensore amaranto. Fin li poco Arezzo, che cincischia affidandosi alle iniziative dei singoli, pur tenendo palla e facendo gioco. Un colpo di testa a fil di palo di Sparacello è l'unica occasione davvero degna di nota della prima frazione amaranto.

Meglio la ripresa, con molti cambi che portano più velocità, più cattiveria e più incisività, ma le vere occasioni arrivano con il contagocce. Arriva anzi il 3-0 del Tiferno Lerchi, con una splendida incornata di Gomes che non lascia scampo a Commisso su un traversone teso dalla destra. Il gol della bandiera arriva ormai all'83esimo minuto con una punizione da cineteca di Evangelista, da posizione molto defilata sulla destra: gran tiro teso a giro, secondo palo interno e palla in rete, con Guerri che tocca ma non devia a sufficienza. Ma è ormai troppo tardi e l'Arezzo esce sconfitto con un pesante 3-1.

Non un buon viatico per l'esordio ufficiale stagionale, in programma domenica 12 alle 15 al 'Città di Arezzo', per il primo turno eliminatorio della Coppa Italia di Serie D. E una settimana dopo inizia il campionato, ancora fra le mura amiche del 'Comunale' contro il Trestina. Ma gli incroci con la Valtiberina delle prossime settimane potrebbero non essere finiti, perchè il Tiferno Lerchi aspetta la vincente di Arezzo-Foligno nel prossimo turno di Coppa Italia il 22 Settembre, tre giorni dopo la prima giornata di campionato.

Mister Mariotti, a fine partita, era ovviamente arrabbiato per la brutta prestazione e il pessimo risultato, ma si è detto convinto che possa essere una sconfitta salutare per affrontare i primi impegni ufficiali con la giusta grinta e determinazione. Non ha usato mezzi termini nell'intervista rilasciata a fine gara, nel corso della quale ha detto che gli amaranto devono capire che in Serie D serve anche essere ruvidi e avere cattiveria agonistica, che la rabbia e la voglia di riscatto per la brutta figura di Città di Castello possono stimolare ed alimentare.

Il gol del vantaggio del Tiferno Lerchi arriva, meritato, al 16esimo del primo tempo: Calderini dalla destra appoggia per Gorini che vede il suo tiro al volo deviato, ma in modo imparabile, dritto in fondo alla porta di Colombo. Al 31esimo il raddoppio di Dorato, che incorna sotto l'incrocio un traversone dalla sinistra di Bagnolo. Al 65esimo è Gomes a insaccare di testa un traversone dalla destra per il 3-0. Il gol della bandiera lo segna Evangelista all'83esimo: punizione per l'Arezzo da posizione molto defilata sulla destra, conclusione forte a girare che centra il palo interno dalla parte opposta e carambola in rete.

TIFERNO LERCHI
Guerri, 2 Bux (89° Ferri), Tersini, Gomes, Avellini (86° Marinelli), Bruschi (77° Giustini), Gorini, Benedetti (82° Sensi), Bagnolo (84° Battellini), Dorato (84° Mercuri), Calderini (75° Mariucci)
A disposizione: Felici, Felici, D’Alessandro
Allenatore: sig. Gualtiero Marchi

AREZZO
Colombo (46° Commisso), Memushi (46° Mastino), Pinna (46° Biondi), Marchetti (46° Lomasto), Ruggeri (46° Campaner, 75° Nobile), Tordella (46° Marras D.), Aliperta (46° Evangelista), Panatti (46° Sicurella), Strambelli (46° Mancino), Cutolo (46° Muzzi), Sparacello (46° Foggia)
Allenatore: sig. Marco Mariotti

Arbitro: sig. Fanelli (Perugia)
1° Assistente: sig. Cannoni (Città di Castello)
2° Assistente: sig. Mattoni (Città di Castello)
Marcatori: 16° Gorini (T), 31° Dorato (T), 65° Gomes (T), 83° Evangelista (A).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Mariotti al termine di Tiferno Lerchi-Arezzo 3-1
Mister Marchi al termine di Tiferno Lerchi-Arezzo 3-1
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno