Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:AREZZO-0°10°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Sport domenica 27 novembre 2022 ore 18:20

Arezzo che tonfo, crolla contro l’Ostia Mare (3-0)

Squadra irriconoscibile mai in partita. Amaranto sotto dopo un minuto. Partita chiusa nel primo tempo. Sconfitta pesante e domenica c’è la Pianese



AREZZO — Ostia Mare Lido - Arezzo 3–0 (3–0)

Cade l’Arezzo per la prima volta in campionato in trasferta, la seconda nella stagione, contro l’Ostia Mare che segna tre reti in soli 45’ di gioco contro un Cavallino troppo brutto per essere vero. La squadra amaranto va sotto dopo nemmeno un minuto e da li inizia il calvario per gli uomini di Paolo Indiani. In 45’ si chiudono i conti 3-0 per i padroni di casa Arezzo senza cuore e idee per poter impensierire il portiere Borrelli di fatto mai chiamato in causa seriamente in 90’. Quella che doveva essere una trasferta per traghettare la squadra al big match di domenica prossima sul campo della Pianese si è rivelato un vero incubo. L’Arezzo perde terreno dalla capolista che allunga adesso a cinque punti mentre dietro a un punto il Poggibonsi si fa sotto, recupera terreno anche il Follonica Gavorrano.

- 90’+4’ Termina qui la gara. Ostia Mare – Arezzo 3-0.

- 90’ Termina il tempo regolamentare. Concessi 4’ di recupero.

- 87’ Ostia Mare vicino alla quarta rete con Matteoli. Palla in angolo.

- 85’ Due cambi anche per i padroni di casa, Galluzzo manda in campo Matteoli e Amendola.

- 79’ Pattarello al tiro anche lui non trova lo specchio della porta. Conclusione da dimenticare.

- 75’ Ultimi 15’ di gioco nessuna azione degna di nota per l’Arezzo sotto per 3-0 sul campo dell’Ostia Mare.

- 69’ Ultimi cambi per l’Arezzo, in campo Boubacar e Forte fuori Convitto e Castiglia.

- 65’ Arezzo senza cuore e gioco non cambia l’andamento della gara per gli uomini di Indiani nonostante i tre cambi a inizio ripresa.

- 56’ Questa volta ci prova Convitto senza alcun esito, palla alta sopra la porta difesa da Borrelli.

- 52’ Si fa vedere in avanti l’Arezzo con Bramante la palla esce sull’esterno della rete.

- 46’ Indiani cambia volto all’Arezzo per cercare di recuperare tre reti di svantaggio. In campo Viti, Patttarello e Polvani. Fuori Trombini, Lazzarini e Pericolini.

Il primo tempo dell’Arezzo potrebbe essere un film horror sotto di tre reti sul campo dell’Ostia Mare. I padroni di casa in dodici partite avevano segnato solo otto reti. La squadra amaranto mai in partita subisce un parziale pesantissimo, i giocatori di mister Indiani sempre a rincorrere e subire l’azione dell’avversario. Squadra irriconoscibile. Negli spogliatoi l’allenatore amaranto dovrà trovare soluzioni diverse e spronare i suoi giocatori.

- 45’+2 Finisce il primo tempo con il vantaggio di tre reti a zero dell’Ostia Mare sull’Arezzo.

- 45’ Concessi due minuti di recupero.

- 38’ GOL OSTIA MARE. ROBERTI trasforma mettendo la palla nell’angolo alla destra di Trombini.

- 37’ RIGORE OSTIA MARE. Palla al limite dell’area Succi sulla palla anticipa Lazzarini che lo mette a terra. Nessun dubbio per il direttore di gara.

- 30’ Arezzo irriconoscibile nella prima mezz’ora di gioco sotto di due reti, retroguardia in difficoltà ad ogni affondo dei padroni di casa. Mancano idee per creare pericoli, troppi errori dei giocatori amaranto.

- 28’ GOL OSTIA MARE. Angolo battuto dai padroni di casa, SBARDELLA colpisce di testa sul secondo palo mettendo la palla in rete.

- 22’ OCCASIONE OSTIA. Roberti tutto solo in area amaranto colpisce di testa costringendo Trombini alla respinta. In difficoltà ancora una volta la difesa dell’Arezzo che si fa trovare impreparata.

- 18’ Punizione dal limite per l’Ostia Mare la palla contro la barriera amaranto.

- 16’ Aumenta la pressione dell’Arezzo. Gucci ci prova servito da Convitto ma il suo tiro esce alla destra di Borrelli.

- 15’ Sugli sviluppi di un corner Bramente per Bruni in area il difensore colpisce la palla che attraversa tutta la porta ma Gucci non riesce ad arrivare per spingere in porta.

- 9’ Poggesi sulla sinistra mette in area per Bramante tiro a rete ma la palla esce alta sopra la traversa.

- 7’ Si fa vedere l’Arezzo in attacco, Gucci in area colpisce la palla ma viene murato dalla difesa.

- 4’ Ancora Ostia mare in avanti costringono Trombini a un doppio intervento a terra.

- 2’ Parte in salita la gara dell’Arezzo sotto di una rete dopo nemmeno un minuto di gioco. La squadra si è fatta sorprendere al primo affondo della partita da parte dei padroni di casa.

- 1’ GOL OSTIA MARE. SANTARPIA porta in vantaggio la squadra di casa. Cross dalla destra il numero 26 anticipa tutti in area piccola mettendo la palla alle spalle di Trombini.

Tredicesima di campionato l’Arezzo va a far visita all’Ostia Mare Lido tra assenze e squalifiche con una rosa, per la prima volta da inizio stagione, ridotta ai minimi termini. Alle assenze per squalifica di Zona e Settembrini si sommano quelle di Risaliti, Gaddini e Diallo. Assenze pesanti alle quali mister Indiani alla vigilia del match non vuol dare troppo peso o trovare alibi per i suoi giocatori che lui stesso ritiene tutti all’altezza in grado di affrontare qualsiasi sfida. La gara di oggi porta il Cavallino a giocare contro una squadra che sulla carta dovrebbe avere punti in più e che invece nelle prime dodici giornate la vede occupare il quart’ultimo posto con dodici punti frutto di tre vittorie, tre pareggi e sei sconfitte

Il Tabellino

OSTIA MARE (4-3-3): 1 Borrelli; 4 Succi (80’ 3 Pompei), 7 Milani (85’ 27 Matteoli), 8 Gelonese, 9 Roberti, 10 Tirelli, 17 Lazzari, 18 De Crescenzo (85’ 20 Amendola)), 19 Sbardella, 23 Mazzei, 26 Santarpia.
A disposizione: 22 Zizzania, 2 Pasqualoni, 5 Talamonti, 6 Santovito, 25 Potenziani, 29 Frasca.
Allenatore: Giorgio Galluzzo.

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini (46’ 22 Viti); 23 Pericolini (46’ 10 Pattarello), 17 Lazzarini (46’ 6 Polvani), 13 Bruni, 15 Poggesi; 18 Damiani, 5 Bianchi, 21 Castiglia (69’ 14 Forte); 16 Bramante, 28 Gucci, 7 Convitto (69’ 9 Boubacar).
A disposizione: 25 Dema, 26 Zhupa, 29 Scichilone, 30 Stopponi.
Allenatore: Paolo Indiani.

Arbitro: Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata

Assistenti: Riccardo Persichini di Macerata, Mattia Piccinini di Ancona

Reti: 1’ Santarpia, 28’ Sbardella, 38’ Roberti

Note: angoli 4-7

Recupero: pt. 2’, st. 4'

Ammoniti: 26’ Bruni, 42’ Santarpia, 61’ De Crescenzo, 72’ Succi, 86’ Matteoli

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno