Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:06 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 novembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Calcutta, Pardo, Ciro Ferrara e Luca Toni: ecco la boy band che non ti aspetti per «2minuti»

Attualità mercoledì 27 aprile 2022 ore 09:30

Cinque testi antichi acquistati dalla biblioteca

Si tratta di importanti testimonianze sulla cultura e la società aretina del passato. Incontri con esperti per illustrarli



AREZZO — Acquistati dalla Biblioteca città di Arezzo cinque testi antichi che costituiscono importanti testimonianze della cultura e della società aretina nei secoli passati: due manoscritti unici riportano gli Statutini della Città d’Arezzo scritti l’anno 1704 e gli Scherzi poetici composti da Lometo Gobarlosi (Bartolomeo Golfi), 4 volumi manoscritti tra 1786 e 1817. 

Sono inoltre entrate a far parte del patrimonio a stampa dell’istituzione ulteriori rarità: Dialogo nel quale si parla del gioco con moralità piacevole di Pietro Aretino pubblicato a Venezia nel 1545, Delle lodi di monsignore Alessandro Strozzi vescovo di Arezzo di Giovanni Battista Capalli pubblicato nel 1682 e Opera nova della vita & morte della diva & seraphica S. Catharina da Siena di Giovanni Pollio, detto il Pollastra, stampato a Venezia nel 1511.

I volumi saranno presentati ai cittadini in 5 incontri, uno per ciascuno, per valorizzare e far comprendere l’importanza di un così alto valore documentario. Il ciclo, dal titolo “L’asilo prediletto dei libri”, nasce dalla collaborazione tra Comune, Fondazione Guido d’Arezzo, Università degli studi di Siena - Dipartimento di scienze storiche e del patrimonio culturale, Rete documentaria aretina. Con il patrocinio della Regione Toscana e il supporto della Soprintendenza archivistica e bibliografica per la Toscana.

Primo appuntamento venerdì 29 aprile alla presenza delle autorità. Gli incontri, in calendario fino al 27 maggio, tenuti da professori e studiosi di calibro nazionale, saranno in presenza nella sala conferenze della biblioteca dalle 17,30. Per informazioni 0575-377904 o eventi@bibliotecaarezzo.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno