Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Attualità giovedì 28 ottobre 2021 ore 10:00

Ecco le aziende aretine più innovative per Cna

Sono state selezionate da una giuria composta dai presidenti delle aree territoriali. Parteciperanno al contest regionale il 4 novembre



AREZZO — Competenza, idee, visione innovativa e spirito imprenditoriale: con questi criteri la giuria formata dai cinque presidenti delle aree territoriali di CNA – Marcello Bernardini, Roberto Menchetti, Paolo Pernici, Franca Rizzo e Livio Sassolini – ha selezionato tra le quindici imprese candidate, le tre aziende innovative vincitrici della tappa aretina del premio ‘Cambiamenti’. Le imprese scelte parteciperanno al contest regionale di Firenze il prossimo 4 novembre. È stata una festa quella che si è svolta mercoledì pomeriggio nella sede di CNA, protagonisti gli imprenditori che hanno saputo, grazie alla loro capacità, inventare prodotti innovativi e anche affrontare da vincitori il periodo buio della pandemia.

Il Premio Cambiamenti è un riconoscimento al coraggio di aziende giovani e innovative che lavorano sul territorio e che intendiamo valorizzare, visto che l’obiettivo prioritario della nostra organizzazione è fornire ad aziende e start up non solo servizi, strumenti e altre opportunità strategiche per crescere e affermarsi, ma anche occasioni di incontro e confronto come questa con una proiezione regionale e nazionale”, spiega la Vice Direttrice di CNA, Edi Anasetti.

Alle selezioni regionali, dunque, andranno: Rosemar Srl, azienda di Bibbiena che ha ideato un’asciugatrice e altri elettrodomestici innovativi per la cura del bucato che consentono di risparmiare spazio, tempo, lavoro e soprattutto il 99% dell'energia elettrica oggi necessaria all'asciugatrice e al ferro da stiro. Pacamara snc di Giulia Resti e Renaud Poiroux, di Montevarchi, azienda che nasce dal sogno di due professionisti di portare nelle case dei consumatori un caffè eticamente corretto, selezionando tutti i lotti di caffè e garantendo una produzione rispettosa dell’ambiente e delle persone. Vaia Innovations srl, di Arezzo, una giovane startup che durante la pandemia ha ideato un’App per mettere in contatto studenti e gestori del servizio merende all’interno delle scuole, adesso si pone l'obiettivo di migliorare e trovare soluzioni per le piccole e medie imprese aiutandole nel processo di transizione tecnologica. Oltre alle tre vincitrici, sono state assegnate due menzioni speciali che verranno segnalate direttamente al contest nazionale. Si tratta di: Nico Saccocci, di Monte San Savino, menzionato per l’Innovazione tecnologica. La sua azienda realizza qualsiasi tipo di arma ‘Airsoft’ e accessori per la simulazione militare ed i tornei sportivi. L’azienda detiene il Guinness World Records per il tiro più lungo con arma Airsoft realizzata nel laboratorio savinese. Mast srl, di Sansepolcro, nominata per la Sostenibilità ambientale è un’azienda innovativa che svolge attività di ricerca applicata nel settore delle bonifiche tradizionali e biotecnologiche e si occupa delle problematiche ambientali su siti contaminati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno