Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«È la mia ragazza», il coming out di Lucilla Boari

Attualità giovedì 22 luglio 2021 ore 11:29

Come proteggere la vista anche in estate

Incontro aperto alla cittadinanza alla Casa dell'Energia promosso da IAPB Italia Onlus e Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Arezzo



AREZZO — L’estate è sicuramente una stagione di vacanza, segnata dalla spensieratezza, ma è fondamentale continuare a stare attenti allo stile di vita e agli effetti del sole che possono essere dannosi.

Per questo IAPB Italia Onlus e Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Arezzo, sempre insieme e in prima linea sul tema della prevenzione, organizzano un evento, aperto alla cittadinanza, per coniugare la piacevolezza di un aperitivo in compagnia, alle buone prassi da seguire per preservare la salute visiva anche nel periodo estivo.

L'appuntamento è per venerdì 23 luglio, a partire dalle 18, alla Casa dell’Energia di Arezzo dove si svolgerà un aperi-talk con intervento di specialisti quali oculista, ottico e nutrizionista per parlare della prevenzione della salute visiva nel periodo estivo.

Il progetto di IAPB e UICI “La prevenzione non va in vacanza” si è concretizzato grazie al supporto di Casa dell’Energia di Arezzo, dei Club Lions della città, dei Club Leo, oltre che al Patrocinio del Comune di Arezzo.

“L'obiettivo è richiamare l’attenzione sull’importanza del bene prezioso della vista e sulla necessità di tutelarlo e prendersene cura in ogni fase della vita e, soprattutto, nel periodo estivo. Spesso sottovalutiamo i danni alla vista che possono essere provocati da agenti come cloro, salsedine e sabbia. Con questo evento vogliamo sensibilizzare la cittadinanza ad un’estate all’insegna della prevenzione” ricordano Franco Pagliucoli, Presidente UICI di Arezzo e Gianlorenzo Casini, Presidente IAPB di Arezzo.

L’evento è aperto a tutti e si terrà nel rispetto delle normative anti Covid. Per tutte le informazioni basta contattare la Sede di Arezzo dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti: 0575/24705 – uicar@uici.it

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente intorno alle 7. Sul posto i sanitari del 118 ma non c'è stato nulla da fare. La vittima non ancora identificata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità