Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco i cani robot cinesi progettati per uccidere, il video sembra un film di fantascienza

Sport giovedì 07 gennaio 2021 ore 14:25

​Cristian Carletti è un nuovo giocatore amaranto

E' il primo dei due attaccanti che l'Arezzo cerca in questa sessione di calciomercato, 14 presenze e 4 reti con il Carpi in questa stagione



AREZZO — Cristian Carletti è un nuovo giocatore dell'Arezzo. Le voci e i rumors sull'interesse per lui della società amaranto si erano rincorse negli ultimi giorni, ed hanno adesso trovato conferma. Il calciatore è arrivato in città questa mattina ed ha superato la visita medica prima di pranzo, per potersi aggregare alla squadra già dall'allenamento di questo pomeriggio.

Carletti è una punta centrale, è nato a Cremona nel 1996 ed è alto 1,85. Arriva ad Arezzo dal Carpi, dove era arrivato prima dell'inizio di questa stagione. 14 le presenze collezionate in Emilia, con 4 reti messe a segno, contro Modena, Fermana e Sambenedettese, cui ha rifilato una doppietta. Quando l'Arezzo giocò a Carpi fu autore degli assist per due delle quattro reti subite dagli amaranto, nella gara che sancì l'esonero di Potenza e Di Bari.

Un altro movimento in entrata quindi per il Cavalino Rampante, molto attivo sul fronte acquisti in questa sessione di calciomercato, ma sono attese a ore anche le prime uscite. Sembra quasi fatta ormai per il passaggio di Foglia al Lecco, per il quale potrebbe arrivare l'ufficialità da un momento all'altro. L'arrivo di Carletti ad Arezzo intanto, permette a Camplone di avere un'alternativa in più per il ruolo di finalizzatore, senza nulla voler togliere a Zuppel e Di Nardo, che dopo l'infortunio di Pesenti erano rimasti gli unici due ad avere le caratteristiche per ricoprire questo ruolo.

Ma la società non ha esaurito le operazioni in entrata, soprattutto per il reparto avanzato. Il nuovo DS De Vito infatti, nel corso della conferenza stampa della sua presentazione ufficiale, aveva detto chiaramente che sarebbero stati almeno due i giocatori da prendere per il reparto offensivo. Anche perché Pesenti avrà sicuramente bisogno di molte settimane prima di poter di nuovo calcare il rettangolo verde.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno