Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Sport venerdì 26 maggio 2023 ore 11:52

E' dedicato a Giorgio Cerbai l'Aquila d'Oro 2023

Giorgio Cerbai

Il riconoscimento istituito all’unanimità da Ginnastica Petrarca, Comune e Coni. Il premio sarà consegnato in Fortezza al miglior giovane sportivo



AREZZO — Un riconoscimento alla memoria del professor Giorgio Cerbai. La Ginnastica Petrarca, il Comune di Arezzo e il Coni di Arezzo insieme al Coni Toscana hanno scelto all’unanimità di istituire il “Premio Aquila d’Oro - Giorgio Cerbai” che sarà consegnato al miglior giovane sportivo del territorio in occasione della terza edizione dell’evento “Aquila d’Oro” in programma alle 21,15 di martedì 11 luglio in fortezza medicea.

La condivisa volontà del comitato organizzatore della serata è stata di ricordare e valorizzare l’operato del professor Cerbai nella promozione e nello sviluppo dello sport a livello locale in qualità di delegato provinciale del Coni per quasi trent’anni dal 1993 al 2021. «L’“Aquila d’Oro” è il premio ai valori dello sport della città di Arezzo - ricorda Alberto Melis delegato provinciale del Coni - e all’interno di questo evento è stato previsto, fin dalla prima edizione, il conferimento di un premio speciale assegnato dal Coni al miglior giovane. Abbiamo ritenuto che l’impegno profuso da Cerbai per lo sport giovanile non potesse avere miglior memoria di questo riconoscimento, dedicato proprio alle promesse del territorio».
Il vincitore del “Premio Aquila d’Oro - Giorgio Cerbai” potrà essere scelto direttamente dai cittadini attraverso una votazione su Facebook tra una rosa di candidati individuati dal comitato organizzatore dell’“Aquila d’Oro”. Fino a domenica 28 maggio, ogni utente potrà accedere alla pagina social della Ginnastica Petrarca e indicare la propria preferenza con un “mi piace” tra Beatrice Coradeschi del taekwondo, Elisa Ferri del ciclismo, Nicholas Gavagni dell’atletica leggera, Felice Izzo del biliardo, Mattia Menditto del tiro con l’arco. Il più votato sarà proclamato nel corso della serata in fortezza e riceverà la prestigiosa scultura. Un significativo riconoscimento sarà previsto anche per gli altri sportivi in gara. «Con l’“Aquila d’Oro” - aggiunge Federico Scapecchi assessore allo sport del Comune di Arezzo - andiamo a premiare le storie di eccellenza valoriale nello sport e, di conseguenza, ci è sembrato doveroso e naturale prevedere questo omaggio alla memoria di Cerbai attraverso l’istituzione di un premio a lui dedicato».
Il ringraziamento, la gratitudine e la riconoscenza verso l’operato del professor Cerbai erano già stati espressi nel 2021 in occasione della prima edizione dell’“Aquila d’Oro” quando fu individuato come personalità in rappresentanza della società civile per ricevere il premio nella categoria “Etica e Fair Play” come riconoscimento per il servizio allo sport e all’associazionismo aretino, collegato alla promozione dei valori di rispetto del prossimo, di correttezza e di lealtà. «Da Giorgio Cerbai - ricorda Simone Rossi presidente della Ginnastica Petrarca - abbiamo appreso un insegnamento: ad Arezzo l’eccellenza nello sport si deve e si può. Servono passione, determinazione e visione. L’“Aquila d’Oro” vuole ereditare e valorizzare questo importante insegnamento».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno