Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Zingaretti: «Ho scoperto di avere un neo che era un tumore maliglio. Mi sono salvato grazie alla prevenzione»

Politica giovedì 24 novembre 2022 ore 11:25

Cinghiali fuori controllo, nell'Aretino è allarme

L'animale che ha spaccato la vetrina di una parrucchiera è solo l'ultimo episodio. Gli ungulati sono ormai ovunque. Veneri sollecita la Regione



AREZZO E PROVINCIA — La Regione adotti un piano di contenimento e abbattimento dei cinghiali che stanno causando incidenti stradali e danni all’agricoltura”. A chiederlo, a gran voce, il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Gabriele Veneri dopo i dati forniti dalla Coldiretti Toscana che parlano di una “vera e propria invasione”.

Il cinghiale che ha spaccato la vetrina di una parrucchiera a Monte San Savino, mentre all’interno vi erano dei clienti, è solo la punta dell’iceberg. La situazione è da tempo fuori controllo e la Regione è rimasta immobile per motivi ideologici e politici. Come istituzioni abbiamo il dovere di intervenire e risolvere questo grave problema. Ormai è incontrollata la proliferazione di animali selvatici e, in particolare, di cinghiali che si aggirano nei paesi, nelle periferie delle città vicino alle abitazioni, nei parchi, nei giardini - sottolinea Veneri - Il problema non può più essere rimandato: servono interventi concreti, mirati ed urgenti”.

Il problema dei cinghiali è emerso come priorità, insieme al problema dell’acqua per irrigare, anche durante l’ultimo convegno organizzato da Fratelli d’Italia e dal Consigliere Veneri nella sede della provincia di Arezzo alla presenza del sottosegretario all’agricoltura La Pietra ed alle tre maggiori categorie che rappresentano il mondo agricolo: Cia, Coldiretti e Confagricoltura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno