Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO17°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump, prova di carattere (e una foto che diventerà iconica)
Trump, prova di carattere (e una foto che diventerà iconica)

Attualità martedì 31 maggio 2022 ore 11:28

Il caro caffè colpisce anche l'Aretino: +1,9%

Questo l'aumento registrato dal 2021 al 2020. In termini di denaro per una tazzina si passa da 1,06 a 1,08 euro



AREZZO E PROVINCIA — Il fenomeno del "caro caffè" esplode anche in Italia. Insomma, la classica tazzina sta raggiungendo prezzi sempre più alti. A rilevarlo Assoutenti, che ha stilato una mappa dei prezzi dell'espresso nelle principali provincie italiane. Tra queste c'è anche Arezzo, dove si registra, tra il 2021 e il 2022, un +1,9%, pari ad una variazione di prezzo da 1,06 a 1,08.
I numeri sono stati elaborati dell'ente del terzo settore su dati del Mise.

Invece, il prezzo medio nazionale del caffè è oggi di circa 1,10 euro contro 1,038 euro del 2021.

La palma del caro-caffè spetta al Trentino Alto Adige, con i bar di Trento che vendono l’espresso consumato al banco in media a 1,25 euro, 1,24 euro a Bolzano. Anche a Cuneo il caffè costa 1,24 euro.

In ben 3 province dell’Emilia Romagna (Ferrara, Ravenna e Reggio Emilia) l’espresso abbatte la soglia psicologica di 1,20 euro, così come in Veneto (Rovigo e Venezia), mentre a Padova e Vicenza il prezzo medio è di 1,19 euro.

Il caffè più economico d’Italia – sempre secondo Assoutenti – è quello servito dai bar di Messina (0,89 euro), seguita da Napoli, città dove l’espresso è una tradizione storica (0,90 euro) e da due province calabresi (Reggio Calabria e Catanzaro, 0,92 euro).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno