Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:02 METEO:AREZZO15°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento
Kenya, scene di guerriglia urbana: i manifestanti prendono d'assalto gli edifici del Parlamento

Attualità lunedì 14 novembre 2022 ore 10:20

Ad Arezzo parcheggi per le urgenze davanti ai veterinari

Già attivi cinque stalli di "cortesia" riservati ai pronto soccorso e ambulatori cittadini. Sosta massima consentita, con disco orario: 30 minuti



AREZZO — "Riservato al pronto soccorso veterinario". Questo riportano i cartelli affissi in città relativi ad alcuni parcheggi. La novità sta proprio nel fatto che sono stati dedicati degli spazi per lasciare l'auto a coloro che hanno delle emergenze con gli animali. Stalli che, ovviamente, si trovano nei pressi degli ambulatori. L’iniziativa è stata portata avanti dal consigliere di maggioranza Renato Viscovo.

A spiegare la decisione il sindaco Alessandro Ghinelli "Nel progetto di mobilità solidale e sostenibile a cui l'Amministrazione lavora per migliorare la qualità della vita dei cittadini, rientra la realizzazione di parcheggi riservati alla sosta degli utenti delle cliniche e pronto soccorso veterinari, un'attenzione in più per tutti coloro i quali, e sono tantissimi, hanno in famiglia un animale domestico. 

Si tratta di 'parcheggi di cortesia', con una sosta consentita per un massimo di 30 minuti (con disco orario, ndr), e per il rispetto dei quali ci si affida esclusivamente alla sensibilità dei cittadini. In questa fase sperimentale, i parcheggi sono localizzati in prossimità di cinque ambulatori e pronto soccorso veterinari in via Pietro Benvenuti, via Isonzo, via Giuseppe Chiarini, via Ristoro d'Arezzo e viale Giotto. Un progetto, questo, che oltre a dare una risposta di utilità, intende promuovere l’attenzione e il rispetto verso ogni tipo di esigenza" termina il primo cittadino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno