Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Cronaca lunedì 10 ottobre 2022 ore 12:30

Troppe aggressioni tra cani, stretta sui padroni

L'assessore Carlettini con Luna

Il Comune promuove lezioni gratuite per i proprietari, insieme a degli esperti, per insegnare a gestire gli animali in maniera corretta



AREZZO — La maltese uccisa da un pitbull lasciato sciolto a Villa Severi non ha lasciato indifferenti né la città, né l'amministrazione. E di episodi simili, con aggressioni da parte di cani liberi ad altri più piccoli, continuano a verificarsi.

Da qui l'iniziativa. Dodici ore suddivise in cinque incontri teorici, ciascuno di due ore, che si terranno alla Casa dell’energia e due incontri pratici entrambi di un’ora presso i campi di prova individuati dagli istruttori. Si articola così il calendario del corso di formazione rivolto ai proprietari di cani avente la finalità di affrontare e risolvere eventuali problematiche generate dagli animali.

Prevede il coinvolgimento di un medico veterinario comportamentista iscritto all’ordine, del Servizio veterinario della Asl Toscana sudest, di un istruttore cinofilo di Enpa e delle guardie zoofile e di un educatore cinofilo dell’Oipa. La proposta, su iniziativa dell’assessore Giovanna Carlettini, ha avuto il via libera dalla Giunta.

“La prima cosa che intendo sottolineare è la totale gratuità degli incontri – ha rilevato Carlettini. - Lo spunto che ha indotto Enpa e l’amministrazione comunale a procedere in tale direzione è venuto certamente dai fatti spiacevoli di cronaca che si sono verificati nel parchi cittadini, dove cani di grossa taglia hanno aggredito i più piccoli. Sono stati campanelli di allarme che hanno dimostrato come sia importante diffondere in maniera capillare la cultura del possesso responsabile dei cani, partendo proprio dall’educazione dei proprietari. 

Una corretta relazione tra uomo e animale può essere favorita da un’adeguata informazione. Gli aspetti che intervengono sono molteplici e vanno dalla conoscenza delle norme vigenti alle caratteristiche fisiologiche ed etologiche del cane, dalla comprensione specifica del suo modo di comunicare alla prevenzione di suoi comportamenti indesiderati. Ci affidiamo a validi professionisti, che ringrazio, ciascuno impegnato e competente su uno degli specifici ambiti appena ricordati. Un ulteriore dimostrazione dell’impegno che ha assunto l’amministrazione comunale nel perseguire la tutela e il rispetto degli animali e della loro salute”.

Il corso è rivolto a un numero massimo di 20 persone. Per iscrizioni e informazioni rivolgersi a Enpa (https://www.enpa.arezzo.it/): 0575357650 chiamando tra le 11 e le 13.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno