Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:AREZZO9°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Politica sabato 04 dicembre 2021 ore 13:45

Elezioni provinciali, ecco la lista "Patto civico"

Questa mattina nella sala "Fanfani" la presentazione dei candidati. Anima del progetto Marco Donati, ma non è tra i sei. Urne aperte il 18 dicembre



AREZZO — Ormai può iniziare il conto alla rovescia. Il 18 dicembre si vota per il rinnovo del Consiglio provinciale. E questa mattina, in sala "Fanfani", si è presentata la lista che rappresenta un pò la novità, ossia la formazione civica animata da Marco Donati, che non è però tra i candidati: "Patto civico Intra Tevere et Arno".

Alle urne saranno chiamati sindaci e consiglieri, ma non i cittadini, dato che in seguito alla "Riforma del Rio" per la Provincia si è passati ad elezioni di secondo livello, indirette. Non solo. La tornata non riguarda la scelta del Presidente, ruolo attualmente rivestito da Silvia Chiassai Martini.

Per quanto riguarda l'organizzazione pratica: nel capoluogo ci sarà un seggio in via Spallanzani, nel blocco di Arezzo Fiere e Congressi. Qui voteranno i sindaci e i consiglieri del Valdarno, della Valdichiana, della città e dei Comuni di Subbiano e Capolona. Altro seggio a Bibbiena dove esprimeranno la propria preferenza quelli del Casentino ed uno a Sansepolcro per quelli della Valtiberina

Trentuno i candidati, tra consiglieri comunali in carica e primi cittadini. Il corpo elettorale è composto da 499 grandi elettori e si basa su un sistema proporzionale puro per l'assegnazione di 12 seggi totali.

E oggi nel Palazzo della Provincia insieme a Donati c'erano tutti coloro che hanno deciso di scendere in campo con "Patto Civico Intra Tevere et Arno". Quindi: Stella Scarnicci - capolista (consigliere San Giovanni Valdarno); Luca Casagni (consigliere Castiglion Fiorentino); Monica Tocchi (consigliere Castiglion Fibocchi); Alberto Ciampelli (consigliere Poppi); Giulia Coppi (consigliere Bucine) e Daniele Marzi (consigliere San Giovanni Valdarno).

Il nome scelto per il gruppo è decisamente evocativo, dato che ne fanno parte candidati provenienti da diverse zone della provincia e tutti accomunati da un'esperienza positiva con il civismo tradotto nella politica e che, appunto, intendono proporre anche tra gli scranni della Sala dei Grandi. Se la giocano con i membri delle altre due liste, ossia "Comuni per la provincia" di centrodestra e "Centrosinistra per Arezzo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Presentazione lista “Patto Civico” in vista delle elezioni provinciali del 18 dicembre
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna salvata dai carabinieri all'alba. Era a terra, infreddolita e semi assiderata. Scaldata con i giubbotti dei militari. L'allarme dal figlio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca