Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Cronaca mercoledì 22 dicembre 2021 ore 17:40

Entra nel negozio, indossa un cappotto e scappa

Beccato dai Carabinieri all'esterno di un esercizio commerciale in piazza San Jacopo. Nell'ultime settimane l'uomo aveva tentato altri due colpi



AREZZO — Ci si avvicina al Natale ed aumentano i furti nei negozi cittadini. Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Arezzo hanno tratto in arresto, per l’ennesima volta, un cittadino di nazionalità rumena che sarebbe responsabile del reato di furto aggravato.

Il 38enne, mentre si trovava all’interno di un noto esercizio commerciale di abbigliamento in Piazza San Jacopo, avrebbe manomesso il dispositivo di antitaccheggio applicato su di un cappotto, lo ha indossato e ha tentato di uscire velocemente ed indisturbato dal negozio.

Il Direttore ha allertato i Carabinieri che erano nei pressi e lo hanno bloccato ed identificato mentre fuggiva all’esterno dell’esercizio commerciale. La refurtiva è stata recuperata e restituita subito all’avente diritto.

Si tratta di soggetto molto conosciuto alle forze dell'ordine. Nell’ultimo mese è stato già attore di altri due episodi analoghi, sempre ai danni di esercizi commerciali, e tutte le volte, grazie alla fattiva collaborazione dei commercianti, è stato identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria.

L'uomo, che è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, oggi sarà processato per direttissima presso il Tribunale di Arezzo. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno