Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°27°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Cronaca martedì 27 settembre 2016 ore 09:09

"Errori di valutazione, porremo rimedio"

L'assessore Gamurrini risponde alle polemiche dopo che una disabile non è riuscita a transitare in via Veneto a causa delle barriere anti-bici



AREZZO — Dopo l'indignazione suscitata dalle barriere anti-bici in via Vittorio Veneto, che hanno bloccato una disabile in carrozzina che non è riuscita a transitare, l'assessore Gamurrini ha risposto via Facebook ai tanti che hanno criticato l'amministrazione comunale per quella decisione:

"L’intenzione è chiara e non credo sia attaccabile: la volontà è quella di salvaguardare i più deboli (siano essi disabili o persone senza handicap). Le biciclette che sfrecciano nel sottopassaggio rischiano di far male a chiunque percorra quel marciapiede. Nei mesi scorsi ho ricevuto una miriade di richieste per cercare di ovviare al problema ed infatti abbiamo richiesto alla polizia municipale di intervenire; la stessa infatti ha elevato diverse contravvenzioni senza che però il problema venisse arginato - scrive Gamurrini -  A quel punto è stato dato input agli uffici di installare degli archi per impedire discese in velocità da parte dei ciclisti e risolvere, almeno in parte, il problema. Sono certo che chi ha deciso di installare ad una certa distanza i cavallotti l’abbia fatto cercando di rispettare la norma. Se poi ci sono stati errori di valutazione (compiuti senz’altro in buona fede) chiedo scusa: cercheremo di porre rimedio velocemente (si tratta infatti di fare 2 fori a terra). Permettetemi però di dire che ciò che fa rabbia è vedere l’accanimento di taluni per cercare di screditare e di far passare in secondo piano le reali intenzioni di un’amministrazione, quella attuale, che sta provando con ogni mezzo ad andare incontro alle giuste istanze di tanti cittadini".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno