Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:58 METEO:AREZZO13°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità venerdì 09 giugno 2023 ore 12:30

Feste estive e lavori stradali, occhio ai divieti

Da "Art's Day" a Giovi, passando per Pescaiola da Vivere e Saione Mob fino ai cantieri che aprono da lunedì. Tutte le modifiche al traffico



AREZZO — Cambiano sosta e circolazione in occasione di eventi e lavori stradali a partire da sabato 10 giugno. Torna “Art’s Day” a Giovi con divieti di transito e di sosta dalle 6 alle 24 di sabato 10 giugno nell’area delimitata da apposita segnaletica antistante i civici 141, 142 e 143.

Anche “Pescaiola di vivere” si svolge sabato 10 giugno: scatta il divieto di sosta dalle 13 alle 2 della domenica in via Alessandro dal Borro tratto compreso tra via Benedetto Croce e via Uguccione della Faggiuola, in via Benedetto Croce tratto compreso tra il civico 80 e via Carlo Pisacane, in via Ferrucci tratto compreso tra i civici 2 e 18. Dalle 14 del sabato alle 2 della domenica è istituito il divieto di transito negli stessi tratti di via Alessandro dal Borro e via Benedetto Croce. I veicoli che percorrono via Alessandro dal Borro in direzione centro → periferia giunti all’intersezione con via Uguccione della Faggiuola hanno l’obbligo di svoltare in via Giovanni Acuto, quelli che percorrono via Uguccione della Faggiuola giunti all’altezza dell'intersezione con via Alessandro dal Borro hanno l’obbligo di svoltare in viale Luca Cittadini, quelli che provengono da via Giordano Bruno giunti all’altezza dell’intersezione con via Benedetto Croce hanno l’obbligo di svoltare a sinistra in direzione di via Piero Calamandrei, quelli che percorrono la rotatoria via Caduti di Cefalonia e Corfù/via Benedetto Croce non possono accedere in via Benedetto Croce a eccezione del traffico locale fino al civico 80 quando avranno l’obbligo di svoltare in via Giordano Bruno.

Domenica 11 giugno si tiene l’edizione di “Saione Mob”: nel tratto di via Vittorio Veneto fra via Curtatone e via Leon Battista Alberti dalle 6 alle 22 sono istituiti i divieti di transito e di sosta, così come in via Francesco Rismondo compresa la piazza adibita a parcheggio, in piazza Saione, via Guelfa, via Archiano, via Trasimeno tratto fra via Montegrappa e piazza Saione, via Fabio Filzi, via Nazario Sauro. I veicoli che percorrono via Leon Battista Alberti giunti in corrispondenza dell’intersezione con via Vittorio Veneto possono proseguire la marcia in direzione di via Piave oppure del sottopassaggio ferroviario. I veicoli che percorrono via Vittorio Veneto in direzione centro giunti all’altezza con via Curtatone hanno l’obbligo di svoltare a sinistra. Chi percorre via Masaccio giunto all’altezza delle intersezioni con via Rismondo e con via Fabio Filzi ha l’obbligo di proseguire a diritto, chi percorre via Arno giunto all'altezza dell’intersezione con via Archiano ha l’obbligo di proseguire a diritto a meno che non sia diretto verso l’autorimessa di piazza Gori e Zucchi. Il tratto di via Archiano compreso tra via Ticino e via Arno è disciplinato a doppio senso di marcia. I veicoli che percorrono via Ticino giunti all’altezza dell'intersezione con via Archiano hanno l’obbligo di svoltare in direzione di via Arno. È invertito il senso di marcia del tratto di via Emilio Vezzosi compreso tra via Trasimeno e via Libia. I veicoli che percorrono il tratto di via Emilio Vezzosi compreso tra via Adige e via Libia giunti all’altezza dell’intersezione con quest’ultima hanno l’obbligo di svoltare a destra, quelli che percorrono il tratto di via Libia compreso tra via Guelfa e via Vezzosi giunti all’altezza dell’intersezione con quest’ultima hanno l’obbligo di proseguire a diritto, quelli che percorrono via Ombrone giunti all’altezza dell’intersezione con via Vezzosi hanno l’obbligo di svoltare a sinistra, quelli che percorrono via Trasimeno giunti all’altezza dell’intersezione con via Emilio Vezzosi hanno l’obbligo di svoltare a sinistra, quelli che percorrono via Monte Grappa e via Nazario Sauro in direzione di via Trasimeno hanno l’obbligo di seguire le indicazioni della segnaletica stradale collocata in loco. Sono strade senza uscita disciplinate a doppio senso di circolazione per i residenti via Fabio Filzi, con i veicoli che all’altezza di via Masaccio hanno l’obbligo di arrestarsi e dare la precedenza a chi transita, e via Nazario Sauro, con i veicoli che all’altezza di via Monte Grappa hanno sempre l’obbligo di rispettare lo stop e dare la precedenza dovendo altresì svoltare a destra in direzione di via Trasimeno.

Lo stadio Città di Arezzo è stato scelto come sede per la finale di poule scudetto di serie D tra Sorrento e Sestri Levante. Domenica 11 giugno dalle 14,30 e fino al termine della competizione scattano il divieto di sosta nel tratto di viale Divisione Garibaldi compreso tra via di Castelsecco e il piazzale antistante la curva nord e il divieto di transito in viale Divisione Garibaldi e nel tratto dell’anello esterno allo stadio tra via di Castelsecco e viale Divisione Garibaldi. Senso unico di circolazione in via Simone Martini in direzione di marcia viale Giotto → svincolo Le Pietre con sosta consentita su ambo i lati.

I lavori stradali partiranno lunedì 12 giugno: fino a giovedì 15 giugno scatta il divieto per i pedoni di utilizzare il marciapiede a Indicatore dal civico 87/E per una lunghezza di 15 metri con orario 8,30 – 17,30. Nell’adiacente tratto di carreggiata è previsto un restringimento. Sempre fino al 15 giugno è previsto un restringimento della carreggiata in orario 8,30 – 18 in via Fiorentina nel tratto che va dall’istituto professionale Margaritone al semaforo che incrocia viale Don Minzoni/viale Giovanni Amendola, nel tratto che va da quest’ultimo a via dell’Orciolaia, tra viale Gaetano Salvemini e il semaforo che incrocia viale Giovanni Amendola/via Fiorentina, nel tratto di viale Giovanni Amendola che va dal ponte sul torrente Castro al semaforo.

Fino a mercoledì 14 giugno divieto di sosta e restringimento di carreggiata nel tratto di largo Tevere che va dal civico 8 al civico 12 e senso unico alternato regolato da semaforo o movieri in caso di traffico intenso ad Agazzi dal civico 11 per una lunghezza di 20 metri. Orari dalle 8,30 alle 17,30.

Fino a giovedì 22 giugno, senso unico alternato regolato da semaforo o movieri in caso di traffico intenso in via Benedetto Croce dal civico 56 per una lunghezza di 30 metri 24 ore su 24.

Dalle 7 di lunedì 12 giugno fino al prossimo 24 novembre, 24 ore su 24, scatta un restringimento della carreggiata dal fronte del civico 4 di via Golgi al fronte del civico 152 di via
Fiorentina.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno