Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO17°31°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Attualità lunedì 10 ottobre 2022 ore 14:45

Arezzo Fiere riparte, raffica di eventi alle porte

Da ottobre tante iniziative nei padiglioni cittadini dopo un difficile periodo di risanamento. Da Agrietour, al Mercato delle Pulci a Cats village



AREZZO — “Grande ripartenza per l’attività di Arezzo Fiere e Congressi: da metà ottobre inizia una raffica di eventi che coinvolgerà le strutture dell’Ente fieristico aretino fino a fine novembre”. 

C’è una punta di orgoglio nelle parole di Ferrer Vannetti, presidente di Arezzo Fiere e Congressi, nell’annunciare la forte ripresa di attività della Fiera aretina, Ente che lo stesso Vannetti ha prima contribuito a risanare portandolo fuori dal commissariamento, e che ora sta portando al rilancio definitivo, con un calendario molto ampio di impegni fieristici.

Ma non ovviamente da solo: “Tutto questo - spiega infatti il presidente - lo stiamo facendo grazie al fatto che siamo una squadra che lavora in forte sintonia. Parlo in particolare dei membri del Cda: Ginetta Menchetti, che rappresenta la Regione Toscana, di Alessandra Joseph, nel gruppo in rappresentanza del Comune e della Provincia di Arezzo, di Sandra Bianchi, che ha mantenuto incarichi organizzativi e di gestione dell’Ente e di Gino Faralli, Sindaco Revisore”.

Andando a vedere gli appuntamenti, quello che appare centrale per il respiro nazionale che lo caratterizza, è quello di Agrietour e Passioni in Fiera, il 12 e 13 novembre, che vede il coinvolgimento fondamentale della Fiera.

Ma sono certamente di rilievo anche gli altri appuntamenti, come quello con il Mercato delle Pulci dal 22 e 23 ottobre e con il Forum Risk Management dal 22 al 25 novembre. Il Cats village con la mostra felina del 15 e 16 ottobre è il più vicino come scadenza temporale, e il congresso medico Scivac del 5 e 6 di novembre è l’altra manifestazione di rilievo prevista in questo percorso di ripartenza.

Secondo Vannetti infatti “il rilancio della Fiera deve partire assolutamente dal nostro territorio, da quello che sappiamo fare come imprenditori a tutti i livelli, produttivo, commerciale, turistico e ambientale. Dobbiamo farlo valorizzando al massimo le nostre eccellenze e proiettandole in un futuro sostenibile e di sviluppo”.

Poi Vannetti spende qualche parola in più sull’evento rappresentato da “Passioni in Fiera – vivere la natura, sviluppare l’agricoltura” del 12 e 14 novembre prossimi.

“Si tratta di un nuovo evento - termina il presidente - unico nel suo genere, perché raggruppa ben sette Fiere in una - che approfondiremo nei contenuti in prossime comunicazioni - e che si svilupperà per circa 15.000 mq di spazio espositivo: vedrà la celebrazione contemporanea di “Agrietour”, l’ormai conosciutissimo appuntamento annuale nazionale di riferimento per il settore agrituristico e per la multifunzionalità in agricoltura, e di “Agricoltura in Fiera” che ospita il meglio delle attrezzature e servizi per il comparto agricolo, agrituristico e florovivaistico, oltre ad altri appuntamenti di settore ma di grande appeal perché di grande fascino ambientale e turistico”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno