Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 01 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Amadeus: «Avremo degli applausi finti ma immagineremo che siano del pubblico a casa»

Politica martedì 26 gennaio 2021 ore 09:04

"Fine dell'Ente Giostra, il Pd votò favorevole"

Simon Pietro Palazzo invita il partito di Sant'Agostino a non strumentalizzare politicamente il Saracino ma a trovare le risorse dai loro Ministri



AREZZO — "No a strumentalizzazioni politiche del mondo giostresco". Simon Pietro Palazzo replica alle dichiarazioni mosse dal Pd provinciale che insistevano sulla gestione "totalitaria" di Ghinelli relativamente alla Giostra del Saracino.

Relativamente alla fine dell'Ente Giostra, il  capogruppo consiliare di "Ora Ghinelli", ricorda che anche il partito di Sant'Agostino votò favorevolmente all’unanimità con la maggioranza di centro destra tale decisione in Consiglio comunale.

"La conferma delle date delle due Giostre nel 2021, ovvero il 19 Giugno e del 5 Settembre, delinea intanto la volontà di questa amministrazione di programmare e proseguire nel rilancio della manifestazione più amata dal popolo aretino. Degna di nota e di valore la delega alla Giostra del nostro consigliere Paolo Bertini, indubbiamente capace, competente, propositivo e che lo vedrà per puro amore nei confronti della città e della manifestazione, impegnarsi per dirimere importanti questioni nel 90esimo anno dalla nascita o come piace a noi dalla riscoperta della Giostra del Saracino in epoca moderna".

Quindi Simon Pietro Palazzo rivolge ai colleghi del Pd l'invito a concentrare i loro sforzi su attività utili a portare risorse economiche alla Manifestazione, come quella di sollecitare la Regione Toscana o il Ministro alla Cultura Franceschini a stanziare fondi per rievocazioni storiche importanti come la Giostra del Saracino per contribuire ad esempio al rifacimento periodico dei costumi o al ristoro delle Istituzioni fondamentali come quelle dei Quartieri.
"Queste sarebbero iniziative per chi ha a cuore la Giostra, diversamente sarà per loro e non solo politicamente una pessima uscita ....fuori dalla lizza" - conclude Simon Pietro Palazzo.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS