Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:32 METEO:AREZZO14°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera
Lo yacht extra-lusso si arena su una spiaggia a Formentera

Cronaca martedì 06 luglio 2021 ore 19:43

Ghinelli: "Certo che il processo farà chiarezza"

Il Sindaco Ghinelli rompe il silenzio dopo il rinvio a giudizio "massima fiducia nella magistratura, non mi dimetto"



AREZZO — Dopo la decisione del GUP Claudio Lara di rinviare a giudizio tutti gli undici coinvolti nel caso Coingas e di condannare Staderini e Bigiarini che avevano optato per il rito abbreviato, nel tardo pomeriggio il Sindaco Alessandro Ghinelli, che è uno degli imputati, ha rotto il silenzio. Lo ha fatto con una lunga nota pubblichiamo integralmente.

“All’esito della conclusione dell’udienza preliminare, dopo due anni di silenzio, se non per due comunicazioni al consiglio comunale in data 19 luglio 2019 e 21 gennaio 2020 mi sembra opportuno far sapere ai cittadini di Arezzo il mio pensiero in merito al procedimento penale n. 2002/2019 r.g.n.r. – n. 3407/2019 r.g. Sono stato rinviato a giudizio per i reati di favoreggiamento e abuso d’ufficio in merito alla cosiddetta vicenda Coingas. A partire dal Novembre di quest’anno ci sarà un processo anche a mio carico".

"So quello che in merito a questa vicenda ho fatto e soprattutto quello che non ho fatto. Sono assolutamente certo che il processo farà chiarezza definitiva sul mio operato così come sull’intera vicenda. Ho la massima fiducia nella magistratura. Chiedo solo un rapido svolgimento del processo. Circa la richiesta di dimissioni che mi perviene dal Partito Democratico, devo dire che non mi sorprende, ma devo deludere gli amici del PD. La città di Arezzo, pur consapevole della mia posizione in merito alla vicenda Coingas, il 5 ottobre 2020 mi ha dato piena fiducia per rivestire il ruolo di sindaco per i prossimi cinque anni. Intendo onorare fino in fondo questo incarico. Chi mi conosce sa che sono un combattente e che non mi arrendo davanti a nulla. Questo è il momento della verità per tutti. Io per primo devo tenere la testa alta e la schiena dritta se voglio che lo facciano i miei concittadini in un momento così difficile. Io vado avanti.” termina la nota del primo cittadino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno