Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità venerdì 13 gennaio 2017 ore 15:00

Gioielli in mostra

E' ancora possibile visitare l'esposizione realizzata con le opere degli allievi del master in "Storia e design del gioiello" dell'Università di Siena



AREZZO — Prosegue fino al 22 gennaio nel palazzo della Fraternita dei laici in piazza Grande ad Arezzo la mostra “Nel segno di Piero. Dalla Vera Croce al Gioiello”, un progetto didattico del master in Storia e design del gioiello dell'Università di Siena che vede esposti i lavori realizzati dagli allievi nell’ultima edizione del corso post laurea con sede ad Arezzo. 

Curata da Paolo Torriti e Daniela Galoppi, la mostra è ospitata nel palazzo di Fraternita dove a breve verrà realizzato un percorso dedicato all'arte orafa e ai tesori di Arezzo. Sponsor dell’iniziativa è Giovanni Raspini.

Nel modulo didattico del master dedicato al design sono previste alcune giornate di progettazione su un soggetto indicato. Il tema proposto quest’anno è stato la “Leggenda della Vera Croce” di Piero della Francesca nella Basilica di San Francesco ad Arezzo. Gli allievi sono partiti dagli affreschi riflettendo su un'intera scena, su un particolare o sui teoremi prospettici, per poi gradualmente interpretare tale idea fino ad arrivare a un progetto di gioiello o di un'intera parure.

Ciascun allievo ha realizzato un book, esposto in mostra, nel quale sono riportati tutti i disegni e lo sviluppo di alcune idee di gioielli ispirati al ciclo di affreschi. Successivamente i prototipi finiti sono stati realizzati nelle aziende orafe aretine durante lo stage di fine corso. “Ne è venuta fuori una serie di gioielli interessanti – dice il coordinatore del master Paolo Torriti – tante e diverse idee, rivelate nella materia da un gruppo di giovani creativi”.

Le iscrizioni alla nuova edizione del master universitario sono aperte. Informazioni nel sito del Laboratorio di storia e tecnica dell’oreficeria www.labor.unisi.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno