Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO16°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Giostra Saracino domenica 27 agosto 2023 ore 12:00

Giostra, apre Santo Spirito chiude Crucifera

Questo l’ordine d’ingresso in piazza del 3 settembre: Santo Spirito, Sant’Andrea, Porta del Foro e Porta Crucifera



AREZZO — La sorte ha deciso, sarà il quartiere di Porta Santo Spirito ad aprire la 144esima Giostra del Saracino domenica 3 settembre mentre a chiudere la piazza toccherà a Porta Crucifera.

Porta Santo Spirito, Porta Porta del Foro e  Porta  Crucifera, questo l’ordine che è uscito fuori dal sacchetto del Cancelliere della Giostra dove dentro sono riposte le palline con al loro interno i colori dei quartieri. Sono stati i paggetti a decidere come da tradizione l’ingresso dei quartieri.

Il primo paggetto chiamato sul palco dall’Araldo Francesco Sebastiano Chiericoni è stato quello di Porta del Foro che ha estratto la pallina con i colori di Santo Spirito. Dopo di lui è stata la volta di quello di Porta Santo Spirito che ha estratto Porta Sant’Andrea mentre il paggetto di Porta Sant’Andrea ha tirato su la pallina di Porta del Foro.

Prima del sorteggio alle 11,00 il rintocco della campana della torre comunale ha dato il via all’ingresso delle comparse in piazza del comune. Il Sindaco Alessandro Ghinelli ha preso il suo posto sul palco. Il Maestro di Campo Carlo Umberto Salvicchi ha ricevuto dal primo cittadino lo scettro di comando e prestato giuramento così come i Capitani Marco Geppetti, Andrea Gavagni, Lorenzo Casini, Alberto Branchi.

Al termine dalla cerimonia il corteo storico guidato dal sindaco ha accompagnato la lancia d’oro dedicata al centenario dell’Arezzo calcio nella cappella della Madonna del Conforto dove verrà custodita fino al giorno della Giostra del Saracino.

Tantissima gente ha gremito il sagrato del duomo per assistere alla cerimonia nonostante il grande caldo ma la passione per il saracino va sicuramente oltre le temperature torride di questa estate.

Domani a partire dalle ore 16,30 fino alle 19,30 fino a mercoledì 30 agosto prove in piazza grande. Saranno 40 i minuti a disposizione di orni quartiere per prendere le misure alle traiettorie e al tabellone del Buratto.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno