Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:AREZZO20°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ballo di Alcaraz con Krejcikova alla cena per i vincitori di Wimbledon
Il ballo di Alcaraz con Krejcikova alla cena per i vincitori di Wimbledon

Attualità giovedì 01 settembre 2016 ore 09:11

Giostra e Fiera, come cambia il traffico

Un fine settimana ricco di iniziative ma che comporterà una serie di divieti e modifiche sia alla circolazione che alla sosta



AREZZO — Giostra del Saracino e Fiera Antiquaria, ecco le modifiche al traffico per i prossimi giorni:

Dalle 8 di domani, venerdì 2 a mezzanotte di domenica 4 settembre in via Madonna Laura e in tutta l'area di sosta, tra piazzetta dietro il Duomo e il Parco delle Rimembranze, è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli. Scatta anche il divieto di transito. Dalle 13 di venerdì 2 a mezzanotte di domenica 4 settembre è istituito il divieto di transito dei veicoli in viale B. Buozzi, nel tratto compreso tra vicolo delle Terme e via dei Palagi e in tutta l'area del parco Il Prato (inclusa quella del Parco delle Rimembranze). E' inoltre istituito il divieto di transito dei veicoli in viale B. Buozzi, nel tratto compreso tra vicolo delle Terme e via A. da Sangallo e in tutte le strade del percorso che vanno dall'accesso video-controllato di via di San Clemente a via dei Palagi, incluse le strade che vi si immettono. E' istituito il divieto di sosta in viale B. Buozzi, nei tratti compresi tra via A. da Sangallo e vicolo delle Terme e tra via Ricasoli (inclusa tutta l'area d'intersezione via Ricasoli – via Buozzi) e via de' Palagi, in via de' Palagi nell'area d'intersezione con viale B. Buozzi nei primi sei stalli riservati alla sosta dei motocicli e ciclomotori e nelle aree all'interno del parco Il Prato. In vicolo delle Terme, strada di collegamento tra viale B. Buozzi e via Tarlati, è istituito il divieto di transito agli autocarri. E’ consentita la sosta, esclusivamente alle autovetture, nei tratti dove non ci sono altre limitazioni. Venerdì 2 settembre dalle 9 alle 16 è istituito il divieto di sosta con rimozione dei veicoli nel parcheggio a servizio del cimitero urbano di via Gamurrini, ad eccezione degli stalli di sosta lungo il muro di recinzione del cimitero e nelle due aree adibite a parcheggio di villa Severi (zona asfaltata e non).

Domenica 4 settembre dalle 8 alle 21 divieto di sosta con rimozione in piazza del Duomo, piazza della Libertà, via Ricasoli, via dei Pileati, piazza Madonna del Conforto, via dell'Orto, corso Italia (nel tratto compreso tra via Vasari e via Roma), via Cavour (tra piazza San Francesco e corso Italia), via Cesalpino, via Sassoverde, via San Domenico (tra via della Chiassaia e piazza San Domenico) e in piazza San Domenico. Sempre dalle 8 alle 21 divieto di sosta con rimozione dei veicoli anche in via G. Monaco (nel tratto compreso tra via Garibaldi e piazza San Francesco), piazza San Francesco, via Mazzini, piaggia San Bartolomeo (nel tratto antistante la chiesa “San Giovanni Battista”), piazza e via San Niccolò, piazzetta e piaggia San Lorenzo, piazza di Porta Crucifera, via degli Albergotti, piazza del Commissario e in via della Bicchieraia. Dalle 8 alle 17 divieto di sosta con rimozione in entrambi i lati del tratto di via Guido Monaco compreso tra via Garibaldi e piazza Guido Monaco, in piazza G. Monaco, via Roma e in via Garibaldi (tra corso Italia e piazza Sant'Agostino). Dalle 8 alle 21 divieto di transito nelle strade della zona a monte di via Garibaldi e via della Minerva, incluse via di San Clemente (tratto compreso tra via Garibaldi e via San Domenico), via e piazza San Domenico, via Sassoverde e in via Ricasoli. Dalle 14 alle 14,30 è preclusa al transito veicolare piazza di Porta Crucifera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno