Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Giostra Saracino giovedì 01 settembre 2022 ore 07:30

Giostra, il centro alla portata di tutti

In evidenza Marmorini, Parsi e Rauco. Santo Spirito con i soli cavalli di riserva. Rossi dubbio sulla scelta del cavallo: Rocky o Penelope



AREZZO — Concluso il terzo giorno di prove in piazza adesso manca davvero poco tempo per fare scelte o correggere eventuali problemi. Oggi pomeriggio l'ultima sessione di prove poi resta eventualmente solo la sessione dei quindici minuti facoltativi del venerdì.

Il terzo giorno ha mostrato la crescita di alcuni giostratori con i rispettivi cavalli e qualche nodo ancora da sciogliere.

Iniziamo subito con Porta Crucifera, la coppia Vanneschi - Rauco è molto cresciuta da lunedì sia nella precisione al tiro che sull'affiatamento con i cavalli. Vanneschi in sella a Pinocchio sembrano già pronti e per Rauco, viste le prove, sembrerebbe che la scelta sul cavallo possa ricadere su Romina. Rauco dimostra un ottimo feeling con la cavalla che gli permette di colpire facilmente il cinque. 

Secondi sulla lizza Porta Sant'Andrea con Marmorini e Montini. Se il primo in sella a Conte sembra essere uno dei binomi più forti in assoluto dando le maggiori garanzie, i progressi mostrati in questi giorni da Saverio Montini dimostrano che il lavoro fatto è stato di qualità. Il giovane giostratore dimostra sicurezza e precisione sul tabellone, la giornata di domani può servire per correggere davvero il millimetro.

Porta Santo Spirito è il terzo quartiere a scendere in piazza ma questa volta Cicerchia e Scortecci concedono un giorno di riposo ai cavalli titolari portando in piazza Farfalla e Alonso. I due fuoriclasse della Colombina anche con cavalcature diverse si confermano delle vere e proprie macchine da cinque.

A chiudere il terzo giorno di prove spetta a Porta del Foro con Davide Parsi e Francesco Rossi. Parsi come Rauco è salito molto di livello e Biancaneve sembra essere un cavallo adatto alla sue caratteristiche e pronto per l'esordio. La precisione sul cinque c'è tutta. Il suo compagno Rossi porta in piazza due cavalli Penelope e Rocky con cui ha corso la giostra di giugno. "Tallurino" sembra che ancora non abbia deciso il cavallo con cui entrare in piazza domenica prossima. Le prove avranno portato elementi a lui e allo staff per decidere a chi affidarsi tra Penelope e Rocky per la sfida al Buratto.

Questa sera ultima sessione di prove in piazza, poi domani sera è la notte delle riserve con la Prova Generale in memoria di Faliero Papini.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno