Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Attualità venerdì 24 luglio 2020 ore 15:03

Il Governo apre al distretto orafo aretino

Il Ministero dello Sviluppo Economico si è reso disponibile ad un tavolo tecnico per rivedere alcune norme utili al rilancio del comparto



AREZZO — Gli orafi aretini sbarcano a Roma. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha accolto favorevolmente l'interrogazione sul distretto orafo Aretino presentata dai parlamentari  Cenni e Padoan.

"La disponibilità del Governo ad attivare in tempi rapidi un tavolo di confronto sulla oreficeria-gioielleria italiana - afferma Guasconi, presidente della Camera di Commercio - e gli altri impegni assunti, costituiscono un risultato importante per uno dei settori più rilevanti del nostro sistema produttivo".

Camera di Commercio, assieme agli altri Enti territoriali ed alle Associazioni economiche di categoria, si è particolarmente impegnata, in questi mesi, a sensibilizzare in merito alle  problematiche del settore e soprattutto per individuare le misure operative più urgenti a favore delle imprese del comparto, ad iniziare da quelle necessarie a rilanciarne le esportazioni.
A tal proposito uno dei temi più rilevanti è quello legato ai contributi alle aziende che, in base al decreto "Rilancio", prendono in considerazione quelle imprese che non superano i 5 milioni di euro di fatturato. L'Ente camerale ha fatto notare che il comparto orafo, lavorando una materia prima dal valore molto alto rispetto a quello della manifattura, sia estremamente penalizzato.

"Particolarmente importante - conclude Guasconi - è l’assicurazione data dal Ministero ad operare per una rapida ratifica della Convenzione di Vienna, trattato fondamentale per facilitare il commercio delle nostre produzioni in Europa. Peraltro il Laboratorio della nostra Azienda Speciale “Arezzo Sviluppo” sta terminando proprio in queste settimane il complesso iter necessario all'accreditamento di “Ufficio del saggio” come previsto dalla convenzione stessa".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno