Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»

Politica venerdì 19 marzo 2021 ore 08:30

Il M5S non molla sulla rivalutazione del Pionta

In occasione della presenza delle autorità per l'inaugurazione della statua davanti al San Donato propongono un tour degli immobili "fatiscenti"



AREZZO — Un'occasione "ghiotta" per il Pionta. Così i rappresentanti del Movimento 5 Stelle aretino definiscono la cerimonia di inaugurazione della scultura a memoria delle vittime del Covid, iniziativa che tra l'altro i pentastellati appoggiano, di fronte all’ingresso principale dell’ospedale San Donato, prevista per domenica 21 marzo alle 11. 

Ma per quale motivo ghiotta? Perché saranno presenti numerose personalità, tra le quali il direttore della Asl Toscana Sud-Est Antonio D’Urso, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il senatore e presidente della commissione Cultura Riccardo Nencini, il prefetto Anna Palombi, il sindaco Alessandro Ghinelli. Quindi, per i 5 Stelle rappresenta una possibilità unica per illustrare a tutti la situazione degli immobili fatiscenti del parco del Pionta.

Il Movimento 5 Stelle è, quindi, "disponibile, prima o dopo la cerimonia, ad accompagnare tutte queste personalità, nel pieno rispetto delle disposizioni anti-Covid, nel percorso che divide l’auditorium dal Pionta (circa 500 metri), al fine di mostrare lo stato in cui versano gli immobili e, finalmente, dare avvio ad un serio percorso che porti ad una soluzione definitiva del problema".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno