Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:21 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Sport sabato 01 ottobre 2022 ore 17:25

Indiani, "in campo giocatori in piena forma"

La capolista amaranto in trasferta affronta il Flaminia Civitacastellana dell'ex Nofri. Avversario di qualità reduce da 3 vittorie consecutive



AREZZO — La capolista Arezzo domani torna in campo, a tre giorni dal successo casalingo contro il Terranuova Traiana. La squadra affronterà la terza trasferta affrontando il Flaminia Civitacastellana, allenata dall’ex Nofri terza in classifica con nove punti conquistati.

Una gara difficile per più motivi quella che dovranno affrontare gli uomini di mister Indiani.

La gara di domani è molto importante, contro una squadra forte. Lo scorso anno era una buonissima rosa, in cui quest’anno sono stati fatti acquisti mirati e di qualità. I nove punti dimostrano che non sono un caso, ma il frutto di un buon lavoro.

Dopo la partita infrasettimanale ci sarà bisogno di un turnover tra gli undici che partiranno dal primo minuto?

La squadra si è allenata bene e non abbiamo infortuni, occorre fare diverse valutazioni prima di scegliere la formazione titolare. Devo valutare bene il recupero dei singoli, prima ancora di guardare la tecnica e la tattica. Domani sarà molto importante andare in campo con un ottimo stato di forma.

Una rosa ampia che permette di fare delle scelte, era questo l’obbiettivo iniziale nella costruzione della rosa?

Non ci sono undici titolari in questa squadra, altrimenti non puoi arrivare alla fine del campionato pensando di lottare per il primo posto. Abbiamo allestito una rosa dove ci deve essere al suo interno una sana competizione di livello elevato. I giocatori devono essere bravi a fare ruoli anche diversi, come Lazzarini e adattarsi ad ogni situazione. Nell’Arezzo non ci possono essere undici titolari, altrimenti non ce la fai ad arrivare in fondo al campionato.

La squadra dell’ex Nofri gioca con il trequartista, si aspetta delle sorprese domani?

Mi ripeto sono una buonissima squadra, la loro posizione in classifica non è casuale, ma frutto del lavoro e della qualità della rosa. Mi aspetto che anche domani schierino il trequartista, ma se cambieranno ci adatteremo. Abbiamo preparato la partita cercando di adattarci a più soluzioni.

Arezzo vincente, ma mercoledì meno brillante delle prime tre uscite.

Fino al due a zero abbiamo giocato bene, dopo ci siamo abbassati. Merito anche dell’avversario, credo che potevamo fare meglio dopo il raddoppio e mi aspetto di più. Avevamo in campo anche giocatori alla loro prima partita e la stanchezza si è fatta sentire.

L’Arezzo si troverà molte volte in situazioni come quella di mercoledì dove le squadre si chiudono aspettando l’avversario.

Ci può stare e me lo aspetto, queste sono difficoltà dove noi dobbiamo essere bravi a scardinare le difese con calma, senza cadere nell’errore di lasciare spazi e concedere ripartenze all’avversario. Saranno determinanti anche i dettagli e non è un caso che noi ci lavoriamo molto durante la settimana.

La coppia Boubacar-Diallo in quattro partite hanno segnato solo una rete, c’è un problema in attacco?

Un problema non credo proprio, entrambi quando hanno giocato ci hanno dato un grande contributo. E' vero che dopo quattro giornate mi sarei aspettato da entrambi qualche gol in più, ma sono sicuro che nelle prossime partite mi accontenteranno.

Sono iniziati i lavori allo stadio, la squadra si allenerà nel prossimo mese nel campo di Alberoro. E' un po' preoccupato dal punto di vista logistico?

Quando ci alleniamo qui è tutto migliore, dall’organizzazione a tutto il resto. Però è giusto fare i lavori, fino ad oggi abbiamo avuto campi perfetti, andiamo in un campo altrettanto buono e faremo volentieri qualche sacrificio.

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Indiani alla vigilia della trasferta contro il Flaminia Civitacastellana
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A sentirsi male un uomo di 56 anni. Gli è stato fatto subito il massaggio cardiaco, all'arrivo i soccorsi lo hanno portato in ospedale. Vivo ma grave
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca