Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024, quali sono le squadre favorite per la vittoria

Attualità martedì 09 novembre 2021 ore 12:15

Iniziative contro violenza e discriminazione

Il Comune non si limita a celebrare la giornata internazionale contro questo fenomeno ma organizza vari momenti di riflessione tra musica e teatro



AREZZO — In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Non solo il 25 novembre. Così il Comune di Arezzo decide di dare un supporto concreto alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne e la discriminazione. Saranno quattro gli eventi offerti alla cittadinanza per riflettere su un reato, tanto vile quanto disumano. 

L’assessore alle pari opportunità Giovanna Carlettini ha presentato questa mattina il ricco programma di eventi ed incontri organizzato dal Comune di Arezzo, in collaborazione con la Fondazione “Guido d’Arezzo” e l’Ufficio Scolastico provinciale, in occasione proprio della ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel dicembre 1999. 

Non uno, ma ben quattro appuntamenti tra letteratura, teatro e musica dal 12 al 27 novembre, tutti interamente gratuiti e che avranno il proprio momento “clou” giovedì 25 con la premiazione al Teatro Petrarca dei vincitori del concorso “Noi@Voi – Violenza di genere” riservato agli studenti delle scuole secondarie di primo grado del Comune. In tutto, sono 66 gli studenti degli istituti comprensivi del Comune di Arezzo che hanno partecipato concorrendo nelle diverse tipologie di elaborato previste, manufatto artistico, scrittura creativa, prodotto multimediale. Tema degli elaborati, la raffigurazione e rappresentazione di stereotipi e pregiudizi che sottendono forme di violenza contro le donne. Ad una apposita commissione è stato affidato il non facile compito di selezionare il lavoro vincitore per ognuna delle tre categorie, che verrà svelato in occasione dell’appuntamento del 25 novembre al Teatro Petrarca, dedicato alle scuole.

Narrativa, teatro e musica sono invece i protagonisti dei tre appuntamenti serali dedicati alla città. Venerdì 12 novembre alle ore 21, al Teatro Pietro Aretino, presentazione del libro di Lucrezia Lombardo “Scusate ma devo andare”, una raccolta di racconti e di storie di subordinazione, soggezione e discriminazione con protagoniste le donne.
Venerdì 19
, sempre alle 21, è la volta del teatro; sul palcoscenico del Petrarca andrà in scena lo spettacolo musicale “NONVOLEVOVEDERE” di Fernanda Flamigni e Tiziano Storai, una testimonianza autentica del distorsivo rapporto tra un uomo e una donna che, con agghiacciante frequenza, sfocia nel dramma del femminicidio.
Infine, sabato 27 novembre alle ore 21 sempre al Teatro Petrarca il concerto-spettacolo del Quartetto Euphoria “Dissolvenze”.

Le donne, quindi, protagoniste indiscusse di questo calendario di eventi ricco e multiforme. Gli spettacoli del 12 e del 19 saranno proposti, negli stessi giorni, la mattina alle ore 11 riservati agli studenti degli istituti superiori di secondo grado (l’evento del 12 novembre andrà in replica anche il giorno successivo, venerdì 13).

Tutti gli spettacoli in programma sono ad ingresso gratuito. Info, biglietteria e prenotazioni: per lo spettacolo del 12 novembre, mail pariopportunita@comune.arezzo.it / per gli spettacoli del 19 e 27 novembre, www.discoverarezzo.com oppure presso Teatro Petrarca merc/gio/ven 17,30/19,30 – nei giorni di spettacolo 10/13 – 17/21. Green pass necessario per l’accesso ai teatri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno