Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Attualità martedì 17 agosto 2021 ore 07:30

'JazzandWine' riparte il 19 da Casa Bruschi

Il primo appuntamento sarà il concerto degli 'Andrea Donnini 4Tet', accompagnato dalle degustazioni di Strada del Vino Terra d'Arezzo



AREZZO — Torna ad Arezzo la rassegna JazzandWine, che permette di ascoltare ottima musica mentre si sta degustando un grande vino, con in più una location spettacolare e unica come le terrazze della Casa Museo di Ivan Bruschi. Ideata dalla Fondazione Ivan Bruschi in collaborazione con l’Associazione Jazz On The Corner di Francesco Giustini, JazzandWine si terrà dal 19 agosto al 10 settembre alle ore 21,15 per quattro serate.

Il primo appuntamento, che inaugura la rassegna giovedì 19 agosto, è il concerto degli Andrea Donnini 4Tet: Andrea Donnini alla tromba, Gianni Cinelli al pianoforte, Massimiliano Conticini al basso elettrico e Andrea Croci alla batteria. Presenteranno 'La tortuosa strada di Chet Baker'. Le serate di JazzandWine a Casa Bruschi proseguono il 25 agosto con il gruppo 'Marlvisi-Michisanti-Liguori', il 2 settembre con il 'Réka Trio', per concludersi venerdì 10 settembre con il 'Natìa Quartet'.

JazzandWine è un impegno che portiamo avanti ormai da otto anni con entusiasmo e tenacia - ha commentato Francesco Giustini, Presidente dell’Associazione Jazz On The Corner - il pubblico ha sempre risposto positivamente, un pubblico attento e curioso che apprezza la nostra proposta in tutte le sue sfaccettature. Anche nel cartellone di quest’anno abbiamo prediletto la molteplicità e la varietà, caratteristiche intrinseche del jazz. Dal tributo a Chet Baker alla musica italiana in chiave jazz, dal be bop al jazz internazionale. Insomma ce ne sarà per tutti i gusti e mi riferisco, ovviamente, anche ai vini”

Tutte le serate saranno accompagnate da degustazioni curate dall’Associazione Strada del Vino Terre di Arezzo e dal Centro Guide Arezzo e Provincia con la collaborazione del bistrot Taste in Corso Italia. Il costo di ogni serata è di 12 euro a persona inclusa la prima degustazione; per coloro che entro il 15 agosto acquisteranno 2 biglietti il costo sarà di 20 euro e chi acquisterà l'abbonamento alle quattro serate 40 euro. La prenotazione è obbligatoria con accesso tramite Green Pass, si consiglia pertanto di arrivare in anticipo rispetto all’orario del concerto per svolgere per tempo le procedure di sicurezza.

Programma JazzandWine 2021

Giovedì 19 agosto
Andrea Donnini 4Tet - 
“La tortuosa strada di Chet Baker”
Andrea Donnini, tromba
Gianni Cinelli, pianoforte
Massimiliano Conticini, basso elettrico
Andrea Croci, batteria

Mercoledì 25 agosto
Malvisi-Michisanti-Liguori - 
“The art of sax trio”
Daniele Malvisi, sax tenore
Federica Michisanti, contrabbasso
Giovanni Paolo Liguori, batteria

Giovedì 2 settembre
Réka Trio - “Jazz from Berlin”
Reiner Hess, sax contralto
Christoph Neuhaus, chitarra

Venerdì 10 settembre
Natia Quartet - 
“Il cuore Jazz della musica italiana d’autore”
Mauro Carboni, sax e flauto
Lorenzo Francioli, pianoforte
Luca Grassi, contrabbasso
Mauro Giorgeschi, batteria


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno