Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Politica martedì 27 ottobre 2020 ore 08:20

Le case popolari fanno acqua, allarme dei 5 Stelle

Foto e video che stanno circolando sui Social raccontano di situazioni al limite della vivibilità per molte famiglie



AREZZO — "Sono a rischio la vita e la salute di tante famiglie". E' l'allarme del Movimento 5 Stelle in seguito ai video e alle foto che stanno circolando sul Social riguardo alle condizioni i cui versano le case popolari di Tortaia.

"Abbiamo raccolto la segnalazione di Sonia, una dei tanti condomini che vivono nelle abitazioni popolari in gestione ad Arezzo Casa nella zona di Tortaia, che ci parla di forte degrado, di acqua che filtra dal soffitto, di rischi per la salute reali e concreti, del suo timore di un eventuale crollo dell’abitazione in cui vive. Teme che si debba aspettare un evento tragico prima che Arezzo Casa intervenga. La mamma è reduce da un’operazione ai polmoni per cui respirare muffa non aiuta di certo. Si sentono abbandonate a loro stesse. Hanno scritto ad Arezzo Casa molte volte, informando che le ditte inviate a fare manutenzione non risolvono mai il problema. Da anni chiedono aiuto e da anni nulla cambia".

Il Movimento 5 Stelle lancia un richiamo politico: "È trascorso più di un anno dalla nomina del nuovo presidente di Arezzo Casa e nulla è stato fatto. La signora Manneschi Monica, Assessore fresca di nomina, con competenze sulla politica della casa, ha sulla scrivania il suo primo lavoro. È l’ora dei fatti. Il Movimento 5 Stelle è pronto a fare la sua parte, per esempio partendo dal controllo sugli interventi di ordinaria manutenzione: sono stati effettivamente eseguiti? Se sì, come? In veste di primo garante della salute pubblica, cosa ha da dire il Sindaco agli Aretini?"

I pentastellati ricostruiscono le ultime vicende di Arezzo Casa: "Il 27 agosto 2019 il signor Roggi Lorenzo viene nominato presidente di Arezzo Casa. Per il Comune di Arezzo l’assessore alle politiche della casa Tiziana Nisini partecipa alla votazione per la sua nomina. Il 16 gennaio 2020 il signor Roggi Lorenzo viene coinvolto nell’inchiesta legata al caso Multiservizi con l'ipotesi del reato di corruzione. Il 22 luglio 2020 viene inviata una segnalazione di problemi di infiltrazioni di acqua e muffa alle case popolari in via Funghini. Il 25 luglio 2020 avviene il crollo di una porzione di tetto nelle case popolari in via Libia. Il 23 ottobre 2020 monta nuovamente la protesta di molti abitanti delle case popolari i quali si ritrovano a vivere in ambienti che possono minare la loro salute e nella paura di nuovi crolli"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno