Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO11°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità martedì 10 ottobre 2023 ore 11:30

Le iniziative per la Giornata mondiale della vista

​Visite gratuite per i cittadini che abbiano superato i 40 anni e che non abbiano effettuato controlli negli ultimi due anni



AREZZO — Non servono immagini per descrivere il buio, queste le parole usate per la campagna di prevenzione lanciata da lapb Italia (agenzia internazionale per la prevenzione della cecità) in collaborazione con UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) in occasione della Giornata Mondiale della Vista di giovedì 12 ottobre alla quale l’Asl Toscana sud est aderisce con i propri specialisti.Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, a livello globale almeno un miliardo di persone ha problemi di vista da vicino o da lontano che potrebbero essere prevenuti o che devono ancora essere diagnosticati e curati.

“Aderiamo alla giornata per aumentare la consapevolezza e focalizzare l'attenzione globale sulla cecità e sui problemi legati alla vista, commenta il direttore del Dipartimento dottor Andrea Romani. Come Azienda Sanitaria in questa occasione organizziamo visite gratuite per i cittadini di età superiore ai 40 anni e che non abbiano effettuato visite oculistiche negli ultimi due anni. Non è necessaria la richiesta del medico, è sufficiente precisare all’operatore che si desidera fissare la visita gratuita in occasione della “Giornata mondiale della vista”.
“La nostra Azienda, dichiara Antonella Valeri direttore Amministrativo Asl, è orgogliosa di questa collaborazione tra associazioni private e ente pubblico. Una modalità di lavoro che da sempre risultati importanti”.

Anche quest'anno, la forte collaborazione tra la nostra sede territoriale e la locale Usl Toscana Sudest- commenta il presidente della UICI AREZZO Franco Pagliucoli- consente di sensibilizzare la cittadinanza sull'importanza della prevenzione. Inoltre diffonderemo del materiale, oltre che nei differenti presidi oculistici della Asl, del Centro di Ipovisione di Arezzo, delle Istituzioni locali coinvolge direttamente anche il mondo Lions che garantisce una promozione della prevenzione all’interno dei Club della Circoscrizione di Arezzo.”
“Le sinergie ormai rodate che caratterizzano i nostri interventi nel settore della prevenzione aggiunge Gianlorenzo Casini, Presidente Provinciale della IAPB di Arezzo- consentono di delineare un approccio di sensibilizzazione particolarmente sentito e variegato. Le attività di divulgazione in quest'ottica, costituiscono uno dei motivi fondamentali di impegno e presenza collaborativa con la realtà della nostra Asl”.

Modalità di prenotazionetramite Cuptel il giorno 11 ottobre(dalle ore 8.00 alle ore 18.00, fino ad esaurimento delle slot dedicate)Questi i numeri da chiamare per la prenotazione:da lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 18.00
Provincia di Arezzo- da telefono fisso numero verde 800 575 800- da cellulare 0575 379100 (tariffa del proprio operatore telefonico)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno