Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Cultura martedì 05 gennaio 2021 ore 10:00

L'Epifania nel ricordo di Ivan Bruschi

Sui canali social della Casa Museo, a partire dalle 17, un reading di Samuele Boncompagni dal titolo "Viaggio intorno all'oggetto"



AREZZO — Per l’Epifania, dalle 17, la Fondazione Bruschi, amministrata da UBI Banca, offrirà la visione gratuita, attraverso i propri canali social, del reading teatrale “Viaggio intorno all’oggetto – Ivan Bruschi, antiquario e collezionista”, a ricordo delle celebrazioni del Centenario della nascita dell’illustre aretino che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della città.

Lo spettacolo, realizzato dall’attore e autore Samuele Boncompagni dell’associazione culturale Noidellescarpediverse, è costruito intorno alle parole pronunciate dallo stesso Bruschi, tratte da documenti e interviste storiche, e accompagna gli spettatori alla scoperta del senso della sua passione verso il bello e verso l’arte, che ha trovato espressione nell’ideazione e nella realizzazione della Fiera dell’Antiquariato di Arezzo. 

"Viaggio intorno all’oggetto” era il titolo pensato da Bruschi per un suo libro di memorie mai pubblicato – spiega Boncompagni – dunque abbiamo scelto di riprenderlo per un reading che consente di riscoprire il pensiero e l’impegno di questo illustre aretino"

Uno spettacolo adatto a tutta la famiglia che la Fondazione dedica ai più giovani come agli affezionati visitatori più adulti che in questo periodo possono così continuare a vivere, anche se in modalità virtuale, il rapporto con l'arte e l'antiquariato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno