Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:AREZZO18°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Attualità giovedì 17 marzo 2022 ore 20:21

Liliana Segre con Rondine per la pace in Ucraina

Liliana Segre a Rondine

Due anni fa ha l'ha scelta per la sua ultima testimonianza pubblica. Sabato sarà in collegamento diretto con la camminata da Arezzo alla Cittadella



AREZZO — La senatrice Liliana Segre ancora al fianco di Rondine, come due anni fa quando gli ha donato la sua ultima testimonianza pubblica. Infatti, ci sarà anche lei, in collegamento telefonico in diretta, a sostenere il cammino di pace che si terrà sabato, 19 marzo, da Arezzo alla Cittadella.

L’evento “Rondine, in cammino per la Pace” avrà come fulcro proprio l’Arena di Janine da lei inaugurata nel 2020 e destinata ai giovani, affinché potessero generare azioni concrete contro l’indifferenza.

Tra le testimonianze d’eccezione sono in programma il video messaggio di Anna Safronick, attrice nata a Kiev e naturalizzata italiana. A commentare il suo messaggio di pace anche sua madre Lilija Čapkis, nota ballerina a livello internazionale che da trent’anni vive ad Arezzo.

L’iniziativa, promossa e organizzata da Rondine Cittadella della Pace e la Consulta provinciale degli studenti, in collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale di Arezzo e con il patrocinio del Comune di Arezzo, vuole essere una giornata di educazione alla pace, all’insegna dell’ascolto, del dialogo e delle testimonianze dei giovani provenienti dai luoghi di guerra.

Tre i momenti del programma: alle 8,30 il ritrovo della marcia per la pace dal parcheggio del Centro commerciale Ipercoop in viale Giovanni Amendola 15 e partenza prevista per le 9.
Seguirà alle 12 uno spazio di ascolto delle voci dei giovani di Rondine provenienti da vari luoghi di conflitto.
Alle 13 tutti i partecipanti, giovani e adulti, potranno condividere e confrontarsi attraverso gruppi di discussione tematici nei “Dialoghi su Guerra, conflitto e complessità”. Le proposte, le idee e i pensieri che ne emergeranno saranno affisse nella parete della pace, allestita sul viale d’ingresso del borgo, proprio di fronte alle bandiere della Cittadella.

Per favorire la partecipazione dei giovani ma anche di tutta la cittadinanza, Autolinee Toscane con il sostegno e la collaborazione del Comune di Arezzo garantirà un servizio di bus navetta gratuito per i partecipanti alla marcia.

Tutte le scuole della Toscana sono invitate a seguire l’iniziativa tramite la diretta streaming grazie alla collaborazione dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore Valdarno di San Giovanni Valdarno. L’evento potrà essere seguito anche nei canali Facebook e YouTube di Rondine e in quelli dell’ISIS Valdarno, inoltre in diretta tv su Teletruria e TsdTv.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, di 81 anni, è rimasto ferito ed è stato trasferito con Pegaso all'ospedale fiorentino di Careggi. Sul posto anche la municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cronaca

Attualità