Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:48 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Giostra Saracino venerdì 27 agosto 2021 ore 13:37

Lizza quasi pronta, si lavora a Borg'unto

Gli operai del comune sono al lavoro sull'ultima parte del percorso in terra battuta non ancora pronta per le prove che inizieranno lunedì



AREZZO — I lavori del cantiere di Piazza Grande vanno avanti a ritmo serrato, per ultimare la preparazione del 'palcoscenico' che domenica 5 settembre ospiterà l'edizione numero 140 della Giostra del Saracino. Come ogni grande spettacolo però, non c'è la 'prima' senza le prove. La piazza dovrà essere pronta entro lunedì pomeriggio quindi, quando i giostratori avranno a diposizione 45 minuti di turno a Quartiere per provare contro il Re delle Indie.

La tribuna A, quella posizionata sotto il Palazzetto di Fraternita, è praticamente ultimata, con solo alcune rifiniture da completare. Le altre gradinate verranno invece allestite durante la settimana delle prove. Da lunedì gli operai inizieranno a montare la B e la C, che saranno come sempre davanti al loggiato vasariano. La novità delle due tribune sponsorizzate che prenderanno il posto dei settori normalmente riservati ai posti in piedi, saranno le ultime ad iniziare a crescere, mercoledì mattina.

La lizza invece è quasi pronta. E' già stata stesa completamente nella su parte alta e finale, dal pozzo a tutta via Vasari. Quello che resta da completare - ma gli operai ci stavano lavorando questa mattina - è il tratto della zona di partenza. E' la zona più delicata di tutta la lizza: non solo perché è la zona di partenza, ma anche perchè è quella dove lo spessore della terra è minore, oltre che quella che le eventuali piogge rovinano per prima. Non è un caso se fu quella parte di terra battuta a dover essere rilavorata subito prima che venisse corsa l'edizione di giugno 2019, poi vinta da Porta del Foro.

Sono già stati stesi i teloni che stanno fra la terra e il mattonato della piazza, e i macchinari stavano stendendo la terra poco prima dell'ora di pranzo. Dovrà poi essere tutta pressata e spianata completamente, ma non c'è alcun dubbio che possa non essere tutto pronto per lunedì pomeriggio.

Giulio Cirinei
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno