Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO12°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei Atletica, Italia oro nella 4x100 maschile: la gara

Attualità lunedì 20 marzo 2023 ore 14:40

Lutto, addio al commerciante e volto tv aretino

Foto dal profilo Fb di Piero Franchini

Si è spento per un malore improvviso all'età di 78 anni Piero Franchini. Sgomento e dolore in città e in provincia



AREZZO — Arezzo piange Piero Franchini. Si è spento, ieri pomeriggio, per un malore improvviso. Aveva 78 anni.

Titolare dell'omonima e storica ottica cittadina, era anche fotografo e uno dei pilastri dell'emittente locale Arezzo Tv.

La sua scomparsa ha generato sgomento e dolore in città ed in provincia. Franchini è stato anche presidente di Confesercenti e consigliere della Camera di Commercio, oltre che membro del Foto Club. Nella giornata di oggi i suoi tre negozi rimangono chiusi per lutto.

La camera ardente è aperta da questa mattina alle 10,30 all'ospedale San Donato, mentre i funerali si terranno martedì 21 marzo alle 14,30 in Cattedrale.

IL CORDOGLIO

Il Presidente Massimo Guasconi ed il Segretario Generale Marco Randellini, a nome dell'Ente camerale, ricordano con commozione Piero Franchini, per molti anni membro del Consiglio della Camera di Commercio. Con la sua scomparsa il nostro territorio perde un protagonista della vita economica e associativa aretina che si è sempre distinto per le particolari capacità imprenditoriali e per la sua profonda umanità e affabilità. Esprimiamo il più profondo cordoglio e la nostra più commossa vicinanza alla sua famiglia , ai suoi collaboratori ed alla Confesercenti.

Il Presidente di Confesercenti Arezzo, Mario Landini e la direttrice Valeria Alvisi esprimono a nome dei dirigenti, dei dipendenti e dei collaboratori di Confesercenti, cordoglio per la perdita di Piero Franchini e si stringono intorno alla figlia Maria Rita e al genero Simone Angiulli.
Con la morte di Piero se ne va un pilastro dell'associazione di categoria. Figura carismatica e insostituibile. Confesercenti perde un imprenditore serio, onesto e dotato di grande umanità e professionalità. Un ottico e un fotografo di primo piano. Un dirigente eccezionale impegnato per decenni nel portare avanti azioni nell'interesse del tessuto economico cittadino.
In Confesercenti, fin dalla sua costituzione è stato impegnato ai vertici, ricoprendo l'incarico di Presidente negli anni Novanta. Attualmente attivo all'interno della presidenza provinciale dell'associazione e impegnato come presidente della Fio - la federazione italiana degli Ottici -, ha sempre contribuito con la sua esperienza e la sua capacità imprenditoriale a sviluppare iniziative a tutela dei commercianti per lo sviluppo e la crescita dell'economia cittadina. Per anni ha ricoperto anche il ruolo di consigliere della Camera di Commercio.
Ciao Piero e grazie per essere stato con noi. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno