Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO18°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità giovedì 02 marzo 2023 ore 18:40

Lutto, addio allo storico presidente dell'Arci

E' scomparso Claudio Viti, una delle figure più importanti del mondo associazionistico locale. Il terzo settore si stringe alla famiglia



AREZZO — Per l’Arci di Arezzo Claudio Viti è stato tutto: volontario, presidente, consigliere, padre nobile. E non solo per l’Arci, ma per tutto il mondo associazionistico aretino. Con i suoi saldi valori, la sua instancabile tenacia e la sua estrema generosità ha sostenuto il terzo settore aretino, mettendosi in prima linea sempre e comunque in difesa dei più deboli. Con Claudio se ne va un pezzo della storia dell’associazionismo aretino, quello fatto di passione, impegno per i beni pubblici e sostegno ai più deboli.

“Oggi c'è un grande vuoto in tutta l'Arci, nei circoli, nei dirigenti in tutti noi che l'abbiamo conosciuto e gli abbiamo voluto bene - dichiarano i dirigenti del Comitato di Arezzo - non solo come “patron” dell’associazione, ma anche come amico. Da domani continueremo a sfruttare l'energia che ci ha trasmesso per proseguire le nostre battaglie. Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia e, in particolar modo, intorno a Elisa che ha seguito le orme del padre animando la nostra associazione con professionalità, passione, tenacia e tanto impegno volontario.”

IL CORDOGLIO DEL CONSIGLIERE COMUNALE FRANCESCO ROMIZI

“Claudio Viti è stato per me un punto di riferimento non appena mi sono affacciato alla politica. Se ancora questo mondo mi appassiona è anche perché Claudio mi ha trasmesso il suo entusiasmo, la sua passione e il suo impegno disinteressato, fin dagli esordi di questa esperienza.

Per la sinistra aretina e l’Arci è un triste momento apprendere la notizia della sua morte. Personalmente è un fatto che mi tocca da un punto di vista anche umano. Chiederò un minuto di raccoglimento in occasione del prossimo Consiglio Comunale”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno