Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità martedì 21 giugno 2016 ore 18:14

"Ma i magistrati vogliono la verità?"

Caso Banca Etruria, Paolo Grimoldi (Lega) commenta la vicenda del procuratore di Arezzo Roberto Rossi. "I risparmiatori hanno diritto di sapere"



AREZZO — "Una domanda sorge spontanea: c'è la volontà, anche da parte della magistratura, di arrivare alla verità su questa vicenda della Banca Etruria? Una verità che chiedono le migliaia di risparmiatori rovinati da questa vicenda". 

E' quanto si chiede il deputato della Lega Paolo Grimoldi, commentando uno dei passaggi della proposta di archiviazione della prima commissione del Csm sul procuratore di Arezzo Roberto Rossi, titolare delle inchieste su Banca Etruria, secondo cui l'imparzialità del pm non sarebbe stata lesa. 

"Per il Csm - dice Grimoldi - non c'è conflitto d'interessi per il magistrato di Arezzo che indaga sul crac della Banca Etruria nonostante sia stato anche un consulente di Palazzo Chigi nel 2015. È quanto ha deciso la prima commissione del Csm, che ha svolto un'istruttoria sull'eventuale conflitto di interessi. Senza parole, ma come può un magistrato nominato da questo Governo per un incarico di consulenza per tutto il 2015, condurre al tempo stesso un'indagine sul disastro della banca dove per anni il padre del ministro Boschi, il ministro più potente e influente di questo Governo, è stato un altro dirigente e poi vice presidente?"


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno