Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Attualità sabato 22 maggio 2021 ore 14:25

Misericordia, si insedia il nuovo Magistrato

Il neo Governatore Pier Luigi Rossi: Abbiamo un progetto per questa città che coinvolga i giovani nel rispetto delle tradizioni"



AREZZO — "La Misericordia è Arezzo e Arezzo è la Misericordia". Così Pier Luigi Rossi, neo governatore, definisce l'Istituzione tanto cara a tutti i cittadini.

Questa mattina alla chiesa della Badia la cerimonia di investitura del nuovo Magistrato che resterà in carica per i prossimi anni. 

Rispetto al passato abbiamo subito visto un cambio di passo, almeno dal punto di vista della comunicazione. E' importante, infatti, che realtà così radicate nel territorio facciano proselitismo e soprattutto avvicinino le nuove leve verso un mondo di volontariato, solidarietà e sostanza quale è la Misericordia.

Alla cerimonia l'Arcivescovo Riccardo Fontana, il correttore nazionale Don Franco Agostinelli, Domenico Giani, candidato a guidare le Misericordie italiane, Lucia Tanti in rappresentanza del comune di Arezzo e tanti iscritti e simpatizzanti.

La cerimonia di insediamento si è svolta a margine della solenne Messa officiata proprio dall'Arcivescovo aretino nel giorno che rappresenta molto per i fedeli. Oggi, infatti è la vigilia della Pentecoste.

Emozionato Pier Luigi Rossi, nuovo governatore della Misericordia aretina, che ha sottolineato come il suo mandato sarà incentrato nel consolidare i lavori passati ma portare valori nuovi.
"Abbiamo bisogno delle giovani famiglie. Abbiamo un progetto di Misericordia, di carità e sostegno per questa città nel rispetto delle nostre tradizioni. La Misericordia è un luogo amato dagli aretini e noi vogliamo abbracciare, assieme ai nostri volontari e confratelli, la città di Arezzo".

Importante la presenza anche di Domenico Giani, in procinto di guidare tutte le Misericordie di Italia.
"L'insediamento del nuovo Magistrato darà nuova linfa all'intera comunità. Ho dato la mia disponibilità alla Confederazione Nazionale perché credo che la Misericordia rappresenti un patrimonio enorme per la Nazione. Oltre 800mila soci, ben più di 800 sedi in Italia, tantissimi volontari e senza dimenticare la forte presenza ecclesiale. Ecco, tutto questo è un patrimonio che viene messo a disposizione della collettività per realizzare un Nuovo Umanesimo, ovvero a servizio della persona in una prospettiva futura".

"Non potevo non essere ad Arezzo in un giorno così particolare e importante" - afferma Don Franco Agostinelli. L'ex vescovo di Prato e Grosseto è l'attuale correttore nazionale di Misericordia. L'alto prelato sottolinea il suo forte legame con la città e con il nuovo Magistero che si è appena insediato.

"Con Misericordia il Comune di Arezzo porta avanti molte iniziative per la città e con la città. E' un punto di riferimento fondamentale. Si rafforza quella grande alleanza per andare oltre il Covid, resistere in maniera importante e progettare la ripartenza" - sottolinea il vicesindaco Lucia Tanti.

"Alle spalle del nuovo governatore e del suo Magistrato c'è una storia lunghissima e bellissima di opere di carità. Sono state fatte cose meravigliose. La Confraternita di Misericordia è una delle istituzioni più antiche in tema di carità. Sono sicuro che non mancheranno iniziative importanti" - afferma l'Arcivescovo di Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Pierluigi Rossi è il nuovo Governatore della Misericordia di Arezzo
Giani e Agostinelli commentano l'elezione di Pierluigi Rossi
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno