Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità mercoledì 02 settembre 2020 ore 11:05

La Municipale al posto dello shop del degrado

Inaugurato un presidio della Polizia Locale in piazza Guido Monaco per monitorare l’area soggetta ad abuso di alcol



AREZZO — Parole d’ordine: sicurezza e lotta al degrado. Lo strumento è il presidio della Polizia Locale inaugurato in piazza Guido Monaco.

Saranno almeno due gli agenti che, tutti i giorni, vigileranno sulla zona. Piazza Guido Monaco e le strade adiacenti, infatti, sono il luogo “prediletto” per chi abusa di alcol. Ubriachi stesi sulle panchine o appoggiati alle mura dei palazzi lungo le vie centrali che portano alla Stazione o sotto i Portici di via Roma, danno chiaro il segno del fenomeno di degrado in una delle zone più belle della città.

Il presidio della Municipale non sarà aperto al pubblico e sarà un vero e proprio punto di ritrovo e base operativa per gli agenti chiamati a presidiare l’intera area.

L'aspetto curioso è che dove adesso c’è il point della Municipale, fino a poco tempo fa esisteva un'attività commerciale gestita dal alcuni extracomunitari che il Comune ha provveduto a chiudere più volte con specifiche ordinanze, perché venivano venduti alcolici, anche a minorenni, fino a tarda notte.

Il sindaco Alessandro Ghinelli ha ribadito l’importanza di questo presidio, fortemente voluto, proprio per scoraggiare l’abuso di alcol.

Soddisfatto anche il comandante Poponcini che ha ricordato come negli ultimi anni una pattuglia della Municipale stazionasse in maniera permanente nella pizza, mentre da oggi gli agenti potranno avere una location adeguata alla tipologia di servizio cui sono chiamati.

Insomma, grandi manovre per la Municipale  che, proprio ieri, ha presentato altri 15 nuovi agenti raggiungendo quota 94 unità schierate per il presidio del territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno