Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:11 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Attacco di droni russi a Odessa, in Ucraina. Almeno 2 morti e 7 feriti

Attualità sabato 01 gennaio 2022 ore 14:20

Neonati Covid riportati a casa prima di mezzanotte

Il racconto di speranza della Misericordia. Sono venuti alla luce positivi da madri contagiate. Uno ha un mese, l'altro neppure una settimana



AREZZO — Due piccole vite, venute al mondo da pochissimo, ma con il Covid. Questa storia aretina di Capodanno ha avuto, comunque, il lieto fine che si merita. I bimbi sono stati riportati a casa, ieri sera, poco prima di mezzanotte.

La vicenda, che ha chiuso il 2021 nel segno della speranza, è stata raccontata direttamente dalla Misericordia di Arezzo che, nell’ambito dei propri servizi di “dimissioni” di pazienti dall’ospedale, ha riportato a casa in città, intorno alle 18 del 31 dicembre, i due bambini molto piccoli.

Uno dal reparto di Pediatria, ha solamente un mese. L’altro dall’Ostetricia, è nato meno di una settimana fa. Entrambi i neonati sono “Covid positivi", venuti al mondo da mamme anche loro contagiate all'ospedale cittadino "San Donato".

Il trasporto è stato fatto con due viaggi distinti e consecutivi, con uno speciale pulmino per questi casi, ossia con predisposizioni che isolano l’abitacolo di guida dal vano dei passeggeri.

I due piccolini sono potuti tornare nelle loro abitazioni, sinonimo delle loro buone condizioni di salute. E' questa la cosa più importante, che ci fa affrontare il 2022 decisamente con più slancio e determinazione. 

"Ci ha colpito che l’episodio sia potuto accadere proprio adesso, nell’ultima sera dell’anno: è sembrato un tale simbolo di speranza che abbiamo voluto condividerlo subito con l’intera comunità dei nostri concittadini. E ora è più bello poter augurare 'Buon Anno' a tutti!" hanno detto dalla Misericordia.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno