Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La madre di Navalny sulla tomba del figlio il giorno dopo funerali

Sport domenica 10 dicembre 2023 ore 16:00

Arezzo non manca il coraggio, ma in dieci è dura

Arezzo sconfitto 3-2 contro la Torres. Le reti amaranto di Gaddini e Gucci che pareggia al 79'. Un tiro deviato di Mastino condanna L'Arezzo in dieci



AREZZO — TORRES - AREZZO 3 - 2 (2-1)

12’ Fischnaller, 16’ Ruocco, 31’ Gaddini, 79’ Gucci, 82’ Mastino

La rete messa a segno di testa al 79' da Gucci sembrava aver regalato un punto d'oro dalla trasferta in terra sarda per il cavallino. Non è andata così, dopo tre minuti un tiro deviato da Mastino condanna l'Arezzo alla sconfitta. 

Partenza fortissima con la Torres che piazza un doppio colpo e dopo 17' guida con due reti di vantaggio. La squadra di Indiani non perde la testa facendo la sua partita contro una squadra forte che occupa meritatamente il secondo posto con un attacco micidiale. Al 31' Gaddini accorcia le distanze e i padroni di casa accusano il colpo. Nei minuti di recupero del primo tempo Foglia rimedia il secondo giallo nel giro di tre minuti costringendo l'Arezzo in dieci per l'intero secondo tempo.

Con grande cuore e coraggio l'Arezzo raggiunge il pareggio con Gucci a poco più di 10' minuti dal termine. Sembra fatta e invece un tiraccio di Mastino deviato spiazza Trombini e condanna la squadra amaranto alla 8ttava sconfitta. Adesso la zona playout è a soli due punti e la prossima sfida è il derby contro il Perugia.

Prepartita

Per l’Arezzo trasferta in Sardegna sul campo della Torres nella 17esima gara di campionato del girone B di serie C. La squadra di Paolo Indiani fa visita alla seconda in classifica di mister Greco. Sono 37 i punti conquistati in campionato con 24 reti all’attivo e solo 10 quelle subite che la qualifica come miglior difesa del girone.

L’allenatore amaranto, in questa sfida difficilissima, manda in campo dall’inizio il capitano Settembrini con Foglia e Damiani mentre Mawulli siede in panchina. In attacco Guccione fa posto a Gaddini titolare mentre sono confermati Pattarello e Gucci. I quattro davanti alla porta di Trombini sono Montini, Risaliti, Masetti e Renzi. Sono oltre 100 i tifosi al seguito della squadra amaranto nella trasferta di Sassari.

Primo tempo

Torres in campo in maglia rossoblu, Arezzo con la seconda maglia bianca. Arezzo subito in attacco crea la prima occasione della partita Gaddini su calcio di punizione al 4’ impegna Zaccagno costretto a respingere con i pugni. Ancora Arezzo, Settembrini scheggia la traversa su punizione battuta dal limite.

Torres in vantaggio. Al primo affondo i padroni di casa al 12’ vanno a rete con Fischnaller. Scotto raccoglie un passaggio dalla linea di fondo la mette sul primo palo, l’attaccanrte in scivolata anticpa Risaliti e Trombini piazzando la palla in fondo alla rete.

Raddoppia la Torres. Ruocco va a segno al 16’. Il 10 rossoblu punta la difesa al limite entra in area e con il sinistro supera Trombini con un rasoterra alla sinistra del portiere.

Gucci ci prova dal limite al 23’, Zaccagno attento respinge senza difficoltà. La prima conclusione dopo il micidiale uno due subito dal cavallino in 4’.

Ancora un pericolo per la porta dell’Arezzo, Trombini sbaglia il rilancio consegnando la palla a Ruocco al limite dell’area, Fischnaller anticipato al momento della battuta a rete.

Gol Arezzo. Gaddini al 31’ la riapre. La punta amaranto salta l’uomo e dal limite colpisce di punta infilando Zaccagno alla sua sinistra.

Nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo la squadra amaranto ha guadagnato metri in campo, i padroni di casa sono molto meno intraprendenti.

Rosso per Foglia. Il centrocampista amaranto rimedia il secondo giallo al 3’ minuto di recupero lasciando il campo e la squadra in dieci. Gravissima ingenuità di Foglia per l’ennesimo cartellino rosso rimediato dalla squadra amaranto costretta a giocare l’intera seconda parte di gara con un uomo in meno come successo nella precedente trasferta di Alessandria contro la Juventus Next Gen. Dopo 3’ di recupero si chiude la prima frazione di gioco. 

Secondo tempo

Al rientro un cambio a testa per i due allenatori. Indiani toglie Pattarello e mette Mawuli, Greco lascia nello spogliatoio Fabriani ammonito al suo posto Siniega.

Percussione centrale di Zecca conclusione deviata da Trombini in angolo.

Mawuli dalla distanza al 50’ sfiora il palo alla destra di Zaccagno. Brivido per i tifosi sardi, Arezzo vicino al pareggio.

Fa girare la palla la squadra di Greco in superiorità numerica senza forzare troppo la manovra come aveva fatto invece nella prima parte della gara che gli ha permesso di guadagnare il doppio vantaggio in 4’.

Alla metà del secondo tempo Torres in controllo gara, circolazione della palla a tutto campo, la squadra amaranto lotta in dieci cercando di restare in partita fino alla fine per sfruttare la possibile occasione del pareggio.

Gucci la pareggia. Grandissimo colpo di testa del bomber amaranto servito da Guccione, la punta amareanto anticipa tutti mettendo la palla a fil di palo. Raggiunto il pareggio in dieci.

Vantaggio Torres. Mastino calcia dalla distanza servito da Fishnaller la palla deviata spiazza Trombini che non può far nulla. Arezzo sfortunato nell’occasione aveva avuto la forza e il coraggio di recuperare il doppio svantaggio addirittura con l’uomo in meno.

Greco cambia ancora per evitare brutte sorprese in questo finale, fuori Ruocco e Fishnaller. Concessi 5’ minuti di recupero per le ultime speranze di pareggio per il cavallino.

Arezzo in avanti con le ultime forze rimaste, la Torres difende la vittoria.

La Torres con grandissima fatica e fortuna supera l’Arezzo in dieci per 50’.

Il Tabellino

TORRES (3-4-1-2): 12 Zaccagno; 30 Fabriani (46’ 19 Siniega), 23 Antonelli, 5 Dametto; 77 Zecca, 21 Mastinu, 27 Lora (60’ 6 Kuiabi), 7 Liviero; 10 Ruocco (87’ 8 Masala); 20 Fischnaller (87’ 32 Menabò), 9 Scotto (80’ 17 Goglino).

A disposizione: 1 Garau, 3 Pinna, 25 Nunziatini, 28 Mandrelli, 29 Ayman, 33 Pelamatti.

Allenatore: Alfonso Greco.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Trombini; 2 Montini (75’ 20 Zona), 4 Risaliti, 25 Masetti, 14 Renzi; 18 Damiani (83’ 21 Castiglia), 24 Foglia 8 Settembrini (75’ 7 Guccione); 10 Pattarello (46’ 16 Mawuli), 28 Gucci, 11 Gaddini (61’ 19 Iori).

A disposizione: 22 Borra, 5 Bianchi, 13 Chiosa, 17 Lazzarini, 23 Poggesi, 26 Crisafi, 29 Sebastiani.

Allenatore: Paolo Indiani.

Arbitro: Gianluca Grasso di Ariano Irpino.

Assistenti: Giulia Tempestilli di Roma 2, Giuseppe Lipari di Brescia.

Quarto ufficiale: Daniele Benevelli di Modena.

Reti: 12’ Fischnaller, 16’ Ruocco, 31’ Gaddini, 79’ Gucci

Note: Espulso al 48’ del primo tempo Foglia per doppia ammonizione

Ammoniti: 3’ Fabriani, 34’ Mastinu, 39’ Scotto, 42’ Dametto, 44’ Foglia, 53’ Lora, 69’ Ruocco

Recupero: pt. 3’, st. 5’

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno