Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto

Attualità giovedì 12 agosto 2021 ore 13:36

Arezzo ospita 6 cani del "lager" di Molazzana

Il canile cittadino pronto a ospitare altri esemplari dei 70 sequestrati in provincia di Lucca perché tenuti in precarie condizioni igienico-sanitarie



AREZZO — La notizia finì su tutte le prime pagine dei giornali d'Italia. A fine maggio a Molazzana venne individuato un canile abusivo dove all'interno erano custoditi, in precarie condizioni igienico-sanitarie, circa 70 cani.

Gli inquirenti sequestrarono l'ambiente e gli animali vennero affidati al Comune della cittadina in provincia di Lucca.

Ma l'impegno e soprattutto l'onere di mantenere così tanti cani ha spinto il sindaco di Molazzana a chiedere aiuto a tutti i colleghi tramite Anci Toscana.

Anche la Regione si è mossa per sensibilizzare i Municipi: la risposta c’è stata, ed una importante è stata data dal comune di Arezzo.

“Ci siamo immediatamente attivati per valutare le possibilità di accoglienza della nostra struttura – afferma l'assessore Giovanna Carlettini. Sei è stato il numero di cani, tutti di taglia medio-piccola, che per il momento abbiamo potuto ospitare. Ma una volta finiti i lavori di ampliamento saremo in grado di accogliere altri sfortunati amici a quattro zampe”. Lavori di cui si sta occupando l'ENPA che stanno procedendo speditamente e che, come ha spiegato il suo presidente provinciale Alessandra Capogreco, sono stati resi resi possibili grazie ad un generoso lascito testamentario. I sei cani sono adesso seguiti ed accompagnati in un percorso di rieducazione dal personale specializzato dell'ente nazionale della protezione animali, che ne valuterà il momento giusto per l'adozione. Sono ancora un po' impauriti ma sono dolcissimi. Sono certa che al momento opportuno troveranno subito chi li vorrà far crescere con la cura e il rispetto che meritano” - conclude l’assessore Carlettini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno