Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Sport giovedì 13 ottobre 2016 ore 11:46

Parte il campionato per GRM Infissi Club

La neo-nata società di volley debutta sabato 15 ottobre al palazzetto Maccagnolo contro la BMB Scarperia. Zampetti: "Gli aretini ci stiano vicini"



AREZZO — È arrivata l’ora del grande volley maschile ad Arezzo. Dopo mesi di allenamenti e preparazione la GRM Infissi Club Arezzo è pronta a scendere in campo per dare il via al Campionato di Serie C. Sabato 15 ottobre alle 18.30 al Palazzetto dello sport comunale Maccagnolo di Arezzo si gioca la prima partita contro gli atleti del BMB Scarperia.

Non è certo un inizio di campionato in discesa quello che sabato prossimo attende la GRM Infissi Club Arezzo. I “Botoli” aretini della pallavolo si troveranno ad affrontare la neopromossa BMB Scarperia, vincitrice della scorsa stagione di serie D. Il match si preannuncia avvincente e gli avversari di tutto rispetto, come spiega il coach Mirko Morelli: “Noi di Club Arezzo sappiamo di aver a che fare con una squadra molto ben allenata, fatta di giocatori giovani ma molto esperti. BMB Scarperia ha dalla sua atleti come Matteo Grossi, Carminati e Cosimo Poggiali che nelle scorse stagioni hanno mostrato indubbie qualità tecniche. Noi però possiamo contare sul nostro capitano Enrico Zampetti e su giocatori del calibro di Filippo Scortecci e Daniele Mattioli, che di certo non sono da meno. Sarà una gara importante anche per ragioni emotive: giocare la prima partita in casa non è mai un vantaggio. Ma i nostri atleti sapranno gestire questa situazione nel migliore dei modi. Anzi la voglia di vincere sarà doppia: per il nostro esordio e per la città di Arezzo”.

"Finalmente ci siamo, si entra in campo – dichiara Enrico Zampetti, capitano di GRM Infissi Club Arezzo. Ai miei ragazzi posso solo dire di dare il massimo e divertirsi: non abbiamo nulla da temere. Tre mesi fa il Club Arezzo non esisteva, oggi è un sogno diventato realtà. Una squadra solida e pronta ad affrontare a testa alta tutto il campionato di Serie C. Vorrei lanciare un messaggio alla città di Arezzo. Vorrei invitare tutti a partecipare a questa grande sfida. Club Arezzo parte giocando tra le mura della sua città. E per diventare la squadra di Arezzo ha bisogno di tutti, soprattutto degli aretini. Porte aperte a tutte le forze cittadine che vorranno aiutarci. Per creare in tempi ragionevoli una realtà di pallavolo maschile solida e duratura nel tempo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno