Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO21°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Giostra Saracino mercoledì 23 marzo 2022 ore 09:20

Porta del Foro festeggia i suoi primi 90 anni

Una data storica quella del 23 marzo con il primo statuto delle Società di Quartiere. I Chimerotti ricordano l'anniversario con una stampa del 1930



AREZZO — Una giornata simbolo quella del 23 marzo, esattamente 90 anni fa divenne operativo il primo statuto che decretava la nascita delle Società di Quartiere delineando, nei 25 capitoli da cui era composto, la loro struttura, gli organi e il loro funzionamento.

Una data simbolica per la Giostra del Saracino e per tutti i quartieri. Tornando indietro di molti anni, precisamente al 1932, quando, agli albori della Giostra dell’età contemporanea, fu deciso di redigere uno statuto che regolasse l’intera manifestazione, un vero e proprio atto di consolidamento per rendere la Giostra una manifestazione la cui ricorrenza rientrasse a pieno titolo nella tradizione cittadina.

Il 12 marzo dello stesso anno Giovinezza, sotto l’occhio vigile dell’Ond (Opera Nazionale Dopolavoro), rese pubblico il primo statuto che divenne operativo poi il 23 marzo 1932 decretando la nascita delle Società di Quartiere, 

Proprio oggi, il 23 Marzo, ricorre il 90esimo anniversario e il Quartiere di Porta del Foro, tramite la commissione Archivio Storico, ha scelto di onorare questa importante ricorrenza, non solo per il Quartiere ma per la stessa Giostra del Saracino, stampando una riproduzione di una foto risalente alla metà degli anni Trenta in cui è raffigurato il Capitano del Quartiere di Porta del Foro, Gregorio Castigli, assieme ad alcuni figuranti del tempo nello scenario di piazza Grande durante una delle prime Giostre disputate nella storia della manifestazione.

La stampa verrà prodotta in tiratura limitata, numerata in 90 copie, la cui prenotazione, salvo esaurimento, è possibile contattando il numero 3482442671. Le stampe avranno un costo di 5 euro ciascuna e l’intero ricavato sarà destinato in beneficenza.

Il ritiro avverrà durante l’inaugurazione della nuova Sala del Consiglio Direttivo, in programma il prossimo 10 aprile alle ore 11.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno