Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:50 METEO:AREZZO18°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Attualità mercoledì 20 aprile 2022 ore 14:50

Trattori e bandiere, agricoltori aretini in corteo

Delegazione a Venturina per accendere i riflettori su un settore in difficoltà da caro prezzi, danni della fauna selvatica, peste suina



AREZZO — Tanti trattori, un mare di bandiere verdi e una miriade di cartelli, spiritosi, seri, originali per dire tutti che così non va.

Le voci raccolte alla partenza del pullman, che ha accompagnato gli agricoltori aretini a Venturina Terme (Campiglia Marittima), oggi “capitale” della protesta, raccontano bene le difficoltà di un settore strategico non ancora sufficientemente attenzionato.

I costi alle stelle, soprattutto dei carburanti, rischiano di far precipitare i bilanci aziendali e di mettere ko le aziende che, con difficoltà, stavano uscendo dal tunnel della pandemia. La fauna selvatica distrugge raccolti e produzioni ed è un problema irrisolto che causa danni ingenti, poco o nulla risarciti.

Sono queste le principali questioni sul tappeto, a cui si aggiungono problemi nuovi: lo spettro della peste suina che potrebbe affacciarsi anche in Toscana come ha già fatto in altre regioni; la mancanza di una politica irrigua capace di garantire alle imprese acqua in quantità sufficiente tutto l’anno, per contrastare gli effetti di una crisi climatica sempre più evidente; la necessità di valorizzare la multifunzionalità, fondamentale strumento per migliorare il reddito aziendale e consentire la sopravvivenza di tante strutture altrimenti destinate alla chiusura. Problemi che creano tante, troppe incertezze e che scoraggiano il ricambio generazionale.

A sottolineare la condivisione dei messaggi lanciati dagli agricoltori la presenza di tanti sindaci e rappresentati delle istituzioni locali, a cui, prima della manifestazione Cia Arezzo ha presentato un documento con idee, soluzioni e richieste per dare un futuro all’agricoltura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Serena Stefani, presidente Cia Arezzo alla protesta degli agricoltori a Venturina
Voci degli agricoltori aretini della Cia in protesta a Venturina
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno