Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:21 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Cronaca martedì 27 settembre 2022 ore 20:50

Notte da incubo, rapinato in centro con un collo di bottiglia

Giovane di 26 anni minacciato da due aggressori. Ha tentato di fuggire ma lo hanno raggiunto prendendogli il portafogli. Già presi dalla polizia



AREZZO — E' accaduto tutto la scorsa notte. Giovane di 22 anni rapinato, nella zona di Saione, da due uomini già individuati dalla squadra mobile della questura. Si tratta di un tunisino di 26 anni e di un italiano poco più che 40enne.

I due avrebbero avvicinato la vittima chiedendogli del denaro. Al rifiuto, il tunisino ha spaccato una bottiglia e l'ha minacciata con il collo in vetro affinché gli consegnasse la somma che pretendevano. A quel punto il 26enne ha preso il portafogli, ha lasciato cadere una banconota da 20 euro ed è scappato nella speranza di fuggire agli aggressori, chiamando nel frattempo la polizia.

Però il rapinatore 40enne lo ha raggiunto poco distante e con minacce sempre più esplicite lo ha costretto a dargli tutto il borsello, dentro c'erano 300 euro e una carta di credito.

Le indagini della squadra mobile sono scattate subito, grazie anche alla descrizione fornita dalla vittima. I poliziotti sono riusciti a risalire all'identità dei due rapinatori in tempi record. Entrambi con precedenti adesso devono rispondere di rapina commessa in concorso.

Dagli accertamenti è emerso che il 40enne ha usato più volte la carta di credito, pagando piccole somme di denaro, quindi senza la necessità del pin .Acquisti riprese dalle telecamere di videosorveglianza dei negozi. Per questo è stato anche denunciato per il reato di indebito utilizzo di carte di credito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A sentirsi male un uomo di 56 anni. Gli è stato fatto subito il massaggio cardiaco, all'arrivo i soccorsi lo hanno portato in ospedale. Vivo ma grave
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca