Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Attualità giovedì 30 aprile 2020 ore 17:21

Rilancio del commercio, le proposte di Comanducci

Marcello Comanducci, assessore Turismo

L'assessore sigla un documento condiviso con altri Comuni per chiedere a Stato e Regione agevolazioni ed iniziative per il rilancio delle attività



AREZZO — Supporto immediato al mondo delle micro, piccole e medie imprese del commercio al dettaglio, dell’artigianato, del turismo, dell’agricoltura, della pesca, ma anche di proposte di intervento che i Comuni possono mettere in campo per supportare il rilancio dell’economia locale nella fase di riapertura.

Questo in sintesi il documento che Marcello Comanducci ha siglato questa mattina. Le proposte sono state elaborate e condivise con gli assessori dei Comuni capoluogo di ogni parte d’Italia, con il coordinamento del sindaco di Padova e delegato per l'Anci alle attività produttive, Sergio Giordani. Il documento finale è stato così inviato a governo e Regione con il preciso scopo di dare supporto alle attività commerciali e artigianali.

“L'auspicio mio, oltre che di Anci, è che Regione e Governo sappiano ascoltare le richieste che arrivano dai territori e offrano ai comuni un efficace ventaglio di strumenti per mitigare gli effetti della crisi cui stiamo andando incontro" – ha commentato l'assessore Comanducci. Per quanto riguarda il Comune di Arezzo, sotto la presidenza del sindaco Ghinelli e insieme all'assessore Merelli abbiamo avviato stamani il tavolo di lavoro della commissione speciale che dovrà guidare la ripartenza insieme a tutti i soggetti attivi della nostra città".

Il Comune di Arezzo, inoltre, farà  proprie le linee guida del documento di Anci che riguardano la concessione gratuita del titolo di occupazione del suolo pubblico per bar e ristoranti almeno nella stagione estiva, con contestuale ampliamento delle aree dove è possibile installare dehors, tavolini. 

Particolare attenzione verrà dedicata allo sviluppo tecnologico di piattaforme digitali georeferenziate per consentire a tutti i cittadini di individuare agilmente le piccole attività commerciali, della ristorazione e di servizio della zona che effettuano consegne a domicilio/da asporto e servizi aggiuntivi.

Consistenti risorse saranno destinate anche all'implementazione di politiche di marketing territoriale valorizzando i prodotti dell'artigianato e del commercio come componente del patrimonio culturale del Comune.

"La ripresa economica e il rilancio del turismo, come il sindaco Ghinelli ha sottolineato più volte, sono due obiettivi fondamentali: per raggiungerli non potremo fare a meno di impegno e provvedimenti straordinari” - conclude l'assessore Comanducci. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno