Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:05 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Cronaca domenica 03 ottobre 2021 ore 16:15

Ruba portafoglio da un'auto, donna nei guai

Intensificati i controlli dei Carabinieri. Fermati 74 veicoli e controllate 152 persone. Un 19enne denunciato per guida in stato di ebrezza



AREZZO — Fine settimana di lavoro intenso per i Carabinieri di Arezzo. Intensificati i controlli del territorio volti al contrasto alla microcriminalità. Particolare attenzione è stata rivolta anche al monitoraggio del rispetto delle norme anti-Covid.  Nelle ultime ore i Militari hanno fermato 74 autovetture e controllato 152 persone.

Un 19enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e guida sotto l'effetto di stupefacente, il quale dalle analisi effettuate su campioni ematici presso il Pronto Soccorso è risultato in uno stato di alterazione psicofisica dovuto all'assunzione di alcool e droga. Il giovane, infatti, alla guida della propria utilitaria aveva impattato contro un albero riportando lesioni lievi. 

Una 53enne con precedenti di polizia è stata denunciata per furto aggravato, in quanto responsabile di aver rubato un portafogli all’interno di una autovettura parcheggiata sulla pubblica via in Subbiano.

Un 36enne di nazionalità pakistana, fermato nel centro cittadino, è stato deferito per l’inottemperanza al foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Arezzo per tre anni.

I militari della Stazione di Arezzo hanno inoltre arrestato un 57enne di origine tunisina, residente nel capoluogo, in esecuzione un ordine di carcerazione per il quale l’uomo dovrà scontare 7 anni e 2 mesi di reclusione, nonché dovrà elargire 30 mila euro di multa a seguito di due sentenze di condanna divenute definitive per reati in materia di stupefacenti. L'uomo dopo l’arresto è stato associato alla casa circondariale di Arezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno