Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«È la mia ragazza», il coming out di Lucilla Boari

Attualità lunedì 07 giugno 2021 ore 11:49

Sballo del sabato sera, la posizione di Ascom

Il direttore Franco Marinoni censura l'episodio avvenuto sabato scorso in piazza della Badia ma invita a non strumentalizzare l'accaduto



AREZZO — E' unanime la censura e la solidarietà espressa all'agente della Polizia Municipale ferito durante la notte di follia di sabato scorso in piazza della Badia. 

Franco Marinoni, direttore Confcommercio della Toscana, sottolinea l'assurdità di certi comportamenti ma invita a non strumentalizzare quanto accaduto addossando la colpa ai pubblici esercizi.

“Esprimiamo la nostra piena solidarietà all’agente della Polizia Municipale di Arezzo che sabato scorso è rimasto vittima di un’aggressione. Siamo fortemente preoccupati di quei fenomeni di degrado, abuso di alcol e violenza che rischiano di compromettere la qualità della vita e del divertimento serale in città. E fa ancora più male sapere che spesso hanno come protagonisti giovani e giovanissimi. Siamo quindi disponibili a fare la nostra parte affinché tutto torni alla normalità. Chiediamo però che nessuno strumentalizzi quanto accaduto addossandone la colpa ai pubblici esercizi. Se qualche operatore non si comporta a norma di legge, deve essere sanzionato come previsto, ma è evidente che il problema, in primis quello dell’abuso di alcol da parte dei minorenni, abbia cause ben più profonde e radicate, che vanno individuate con lucidità e risolte con la collaborazione di tutti, a partire dalle famiglie, che hanno la prima responsabilità educativa e di tutela nei confronti dei ragazzi”- conclude Franco Marinoni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente intorno alle 7. Sul posto i sanitari del 118 ma non c'è stato nulla da fare. La vittima non ancora identificata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità