Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7 in musica: Bocelli canta 'Nessun dorma', Biden chiude gli occhi, Meloni si scatena nel ballo

Attualità martedì 24 novembre 2015 ore 17:27

Scuolabus irregolare, danno da centomila euro

Foto di: Immagine di repertorio

Il servizio scuolabus era effettuato con un mezzo non omologato: denunciate due persone ed accertato un danno erariale per oltre 100mila euro



AREZZO — Nei mesi scorsi i finanzieri di Arezzo hanno sequestrato un autobus di una ditta di autonoleggi mentre effettuava il trasporto di bambini delle scuole elementari per conto di un Comune della provincia aretina senza essere omologato per tale scopo.

La mattina del fermo a bordo del veicolo si trovavano 12 bambini più il conducente quando invece da carta di circolazione il mezzo avrebbe potuto trasportare solamente nove persone.

Il veicolo era un semplice mezzo di trasporto promiscuo di persone e cose e non di un classico scuolabus, per di più era stato modificato nelle caratteristiche funzionali e nei dispositivi di equipaggiamento con l'aggiunta di sedili per trasportare più persone di quelle previste dalla carta di circolazione.

La denuncia è scattata subito l'autista e per il titolare della ditta per aver posto in pericolo la sicurezza del trasporto pubblico scolastico. Gli stessi tecnici della motorizzazione ne hanno disposto la sospensione dalla circolazione.

Dalle indagini è emerso che la ditta proprietaria del mezzo sequestrato agiva in sub-concessione di altra società, che era la reale affidataria, nonché responsabile del servizio di trasporto pubblico scolastico per conto del Comune. 

Dell'accaduto è stata interessata la Procura Regionale della Corte dei Conti di Firenze per l'eventuale danno erariale patito dal Comune, quale ente pagatore del servizio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno